***video***LIBERATA LA SAVINA CAYLYN, VERRECCHIA PRESTO A CASA

***video***LIBERATA LA SAVINA CAYLYN, VERRECCHIA  PRESTO A CASA

*Antonio Verrecchia*

La petroliera Savina Caylyn presa in ostaggio a febbraio dai pirati somali è stata finalmente liberata. Antonio Verrecchia ed i marittimi prigionieri dei bucanieri possono tornare a casa e festeggiare un Natale felice.

Secondo il sito Somalia Report, che cita fonti dei pirati, per il rilascio della petroliera sarebbe stato pagato un riscatto di 11,5 milioni di dollari. Il riscatto sarebbe stato pagato in due tranche: la prima, di 8,5 milioni di dollari, è stata consegnata oggi alle prime ore della mattina con un elicottero a bordo della nave. La seconda tranche, di tre milioni di dollari, è stata consegnata alle 12:30 (le 10.30 Italiane). (Fonte: La Repubblica)

I familiari di Antonio Verrecchia contattati intorno le ore 15,30 sono stati schivi e non hanno rilasciato dichiarazioni ai microfoni dei giornalisti, poichè non avrebbero ricevuto nessuna ufficializzazione da parte della Farnesina.

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
.uffa { text-align: center; } .inner { display:inline-block; }