Con lo scooter contro un cinghiale, 17enne ferito a Formia

Con lo scooter contro un cinghiale, 17enne ferito a Formia

Era in sella al proprio scooter a non molta distanza da casa, quando ha impattato contro un cinghiale appena sbucato, rovinando sull’asfalto. Un incidente stradale avvenuto nei giorni scorsi a Formia, vedendo finire in ospedale un 17enne residente nella frazione di Gianola, nell’area del Parco Riviera di Ulisse. Il minore, trasferito presso l’ospedale Dono Svizzero, è stato poi dimesso con una prognosi di sei giorni.

Un episodio che ha portato all’intervento l’associazione ‘AlmaNatura’, costituita dalle famiglie che abitano nel perimetro del parco. Il sodalizio, presieduto dall’avvocato Mauro Piscopo, è tornato a denunciare lo “stato di assoluta carenza di sicurezza pubblica nella quale, come più volte evidenziato agli Organi competenti, sono costretti a vivere i residenti del Parco Naturale Riviera di Ulisse di Gianola. Infatti, a nulla sono valsi i vari appelli del passato volti alla risoluzione del grave problema della presenza di ungulati, i quali scorrazzano in lungo e in largo sulla strada principale e nelle traverse adiacenti interne al parco, provocando gravi danni non solo alle colture, ma anche alle persone. Gli ultimi accadimenti della settimana scorsa hanno visto il ferimento di un giovane residente. E ancora, un abitante è stato costretto a far intervenire una ruspa per rimuovere l’enorme mole di terra riportata notte tempo dagli stessi animali, per poter entrare nel proprio fondo”. A contribuire ai problemi, rimarcano dall’associazione, anche la “atavica mancanza di totale illuminazione pubblica, che unitamente alla situazione suesposta accentua i problemi dei residenti, ai quali sarebbe il caso porre la parola fine, prima di dover constatare maggiori danni, se non tragiche evenienze”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]