Pallamano, Fondi pareggia ma non basta. Al Gaeta il derby che vale la A1 – VIDEO

Il tabellone si ferma sul 19-19. Festa sugli spalti. Al Fondi l'ultima chance nel concentramento a tre

Pallamano, Fondi pareggia ma non basta. Al Gaeta il derby che vale la A1 – VIDEO

(Foto di Vincenzo Bucci)

In un palazzetto dello sport di Fondi stracolmo si è consumata una sfida fantastica, quella che dava accesso all’A1 della prossima stagione a girone unico nazionale.

Il match disputato sabato sera rappresentava il secondo tempo di uno spareggio andata e ritorno per un posto nella pallamano che conta: nella massima serie 2018-2019. Fondi-Gaeta non è mai una delusione, mai una partita scontata, come non lo è stato sabato. Pensare che in campionato i rossoblù avevano annientato i “cugini” in entrambe le occasioni, mentre nella doppia sfida più importante della stagione, i giocatori della Carburex Gaeta hanno vinto con un margine complessivo di 4 reti. All’andata i giocatori allenati da mister Onelli erano passati per 30-26, al ritorno non si è andati oltre il 19-19 nella cornice di sport, spettacolo acustico e colorato del palasport locale.

La cronaca, può raccontare di un’HC Banca Popolare Fondi più attenta a non concedere sia in fase di gioco che sul piano della tensione, rispetto a come avevano fatto nella gara d’andata, ma anche un Gaeta attaccato alla partita in un modo eccezionale, pronto a sfruttare ogni ripartenza e ogni errore degli avversari.

Bisogna constatare che nonostante la buona prestazione dei ragazzi allenati da De Santis, il sette fondano ha dovuto rincorre per quasi tutta l’ora di gioco. I rossoblù sono riusciti la prima volta a pareggiare i conti solo al 21’ della ripresa e trovare il primo vantaggio parziale tre minuti più tardi.

Difficile anche segnalare i top-scorer della gara, poiché, anche il 19-19 dimostra che sono state più le difese a fare la differenza. 4 le marcature messe a segno da Lombardi e Bono da una parte e Mathà e D’Ettorre dall’altra, ma probabilmente l’uomo match e il giocatore qualificazione del Gaeta è stato il portiere Amendolagine, autore di una doppia prestazione magistrale e in grado di chiudere la saracinesca soprattutto nei momenti chiave, come dopo il primo vantaggio del Fondi in chiusura di partita.

(Foto di Vincenzo Bucci)

A PAGINA 2 LA FESTA DEL GAETA

Pagina: 1 2 3

Comments are closed.

h24Social
[ff id="2"]