LA CENTURY ALL’ESAME MESSINA

Marcelo Batista

Il momento della verità è finalmente arrivato. Domani, sabato 30 aprile, la Century Latina Calcio a 5 affronterà il primo match del triangolare valido come secondo turno dei play off per la promozione in serie A2. Oggi, venerdi 29 aprile, alle ore 14, la squadra ha rifinito come di consueto la preparazione al PalaBianchini per poi iniziare a pensare alla sfida contro lo Sportin Peloro Messina, squadra che sabato scorso, 23 aprile, è stata sconfitta 4-2 in casa dal Real Napoli. C’è grande attesa per questa sfida con i siciliani e per quello che sarà il ritorno di pubblico intorno alla gara. L’ingresso, come di consueto, sarà gratuito e, dunque è atteso, così com’era accaduto in occasione della gara di ritorno contro l’Acquedotto, il pubblico delle grandi occasioni. “Il pubblico, i nostri tifosi, sono di vitale importanza per noi – ha tenuto a precisare il presidente della Century Latina Calcio a 5, Gianluca La Starza –. Sono sincero, mi aspetto il pienone e sono convinto che il colpo d’occhio, sabato, sarà quello dei giorni migliori”. Detto del pubblico e di quello che sarà il suo apporto, è giusto e opportuno guardare alla sfida contro una squadra che… “non è assolutamente da sottovalutare – ha tenuto a precisare mister Marcelo Batista –. Io li ho visti giocare la settimana scorsa contro il Real Napoli e vi posso assicurare che per gran parte del match hanno messo sotto una signora squadra come quella campana. Noi dovremo giocare come sappiamo fare e, soprattutto, come abbiamo fatto nella seconda parte di stagione. Credo che in questo momento – ha continuato Batista – la squadra sia cosciente dei propri mezzi e del fatto che può davvero giocarsela con chiunque. Bisognerà restare umili e concentrati, perché da adesso in poi sarà importante sbagliare il meno possibile. Questa gara con il Messina andrà, quindi, giocata in maniera intelligente, cosa che è stata fatta contro l’Acquedotto. Il pubblico, ne sono certo, ci darà una grossissima mano”. Dal tecnico della Century Latina Calcio a 5 al capitano e portiere della formazione nerazzurra, Luca Corbucci: “Siamo pronti, ci siamo allenati bene e non vediamo l’ora di tornare in campo per iniziare nel migliore dei modi questo triangolare. Sarà una partita dura – ha aggiunto -, come tutte quelle dei play off. Del resto siamo arrivati ad un punto della stagione dove non c’è assolutamente nulla di facile, ammesso e non concesso che ci sia stato prima e, quindi, contro il Messina dovremo cercare di giocare la stessa gara disputata contro l’Acquedotto. E’ nelle nostre possibilità e con l’aiuto del nostro splendido pubblico, saremo in grado di vincere questa gara e di affrontare la prossima contro il Real Napoli consapevoli di avere grandi possibilità di andare avanti in questi play off”.

LA PRIMA GARA DEL TRIANGOLARE
IL TABELLINO
SPORTING PELORO MESSINA – REAL NAPOLI FUTSAL 2-4 (p.t. 2-1) FINALE
SPORTING PELORO MESSINA: Battiato, Wruck, Felis, Bruno, De Luca, Mittelman, Consolo, Imbesi, Giordano, Lucà Trombetta, Salerno, Barbera All. Randazzo
REAL NAPOLI FUTSAL: Guerra, Pelentir, De Oliveira, Feo, Russo, Iribarne, Mormone, Bender, Zamboni, Avallone, Ferreyra, Marchesano All: Di Costanzo
MARCATORI: 2′ Wruck (SP), 7′ Giordano (SP), 18′ Zamboni (N) del p.t.; 12′ De Oliveira (N), 15’09” Iribarne (N), 18′ Zamboni (N) del s.t.
AMMONITI: Wruck (SP), De Oliveira (SP)
ARBITRI: Wladimir Dante (Ciampino), Franco Gallozzi (Cassino) CRONO: Vincenzo Brischetto (Acireale)

scritto da: Ufficio Stampa Century Latina Calcio a 5

You must be logged in to post a comment Login

h24Social