sfinge

Operazione “Sfinge”, definitive le condanne per i casalesi pontini

Operazione “Sfinge”, definitive le condanne per i casalesi pontini

Condanne definitive, per mafia, nel processo “Sfinge”, quello ai cosiddetti Casalesi pontini, che avrebbero seminato per circa dieci anni il terrore tra Latina, Aprilia, Cisterna, Anzio e Nettuno. Tre soldati della gang, Enzo Buono, Luigi Cotogno e Michele De Leo, si erano poi pentiti, confermando le accuse e per loro, processati separatamente, le condanne erano […]

Operazione ”Sfinge”, l’Appello conferma le condanne per i casalesi pontini

Operazione ”Sfinge”, l’Appello conferma le condanne per i casalesi pontini

Tra il litorale romano e la provincia di Latina ha dettato legge la mafia. Ha operato un’associazione per delinquere, legata al clan dei Casalesi di Casal di Principe ma dotata di una propria autonomia, i cosiddetti Casalesi pontini, seminando il terrore soprattutto a Nettuno e Anzio. Questa la conclusione a cui è giunta la Corte […]

Appello ”Sfinge”, rinviata la sentenza per i casalesi pontini

Appello ”Sfinge”, rinviata la sentenza per i casalesi pontini

Slitta la conclusione del processo d’appello ai cosiddetti casalesi pontini. Questa mattina, davanti alla Corte d’Appello di Roma, erano previste le ultime arringhe e, al termine della camera di consiglio, la sentenza per “Sfinge”, come è stato denominato il procedimento sulla presunta associazione per delinquere di stampo mafioso, che avrebbe cercato di dettare legge tra […]

Appello ''Sfinge'', le richieste dell'accusa per i casalesi pontini

Appello ''Sfinge'', le richieste dell'accusa per i casalesi pontini

L’accusa ha chiesto lo sconto per i cosiddetti casalesi pontini. Nel corso della sua requisitoria, nell’ambito del processo d’appello per gli imputati nel procedimento denominato “Sfinge”, relativo a un’associazione per delinquere di stampo mafioso, che avrebbe cercato di dettare legge tra il nord pontino e il litorale romano, il procuratore generale ha proposto una riforma […]

Operazione ''Sfinge'', il processo alla figlia del pentito Carmine Schiavone

Operazione ''Sfinge'', il processo alla figlia del pentito Carmine Schiavone

Il processo d’appello per gli imputati nel cosiddetto procedimento “Sfinge” dovrebbe concludersi a metà gennaio. Queste le previsioni fatte dai giudici della Corte d’Appello di Roma, al termine della prima udienza in cui hanno parlato il giudice relatore e iI procuratore generale. I cosiddetti “casalesi” pontini, condannati dal Tribunale di Latina per mafia, hanno fatto […]

OPERAZIONE ”SFINGE”, I CASALESI PONTINI DAVANTI ALLA CORTE D’APPELLO DI ROMA

OPERAZIONE ”SFINGE”, I CASALESI PONTINI DAVANTI ALLA CORTE D’APPELLO DI ROMA

Secondo “round” per il processo denominato “Sfinge”. I cosiddetti Casalesi pontini, condannati dal Tribunale di Latina per mafia, hanno fatto ricorso e sarà ora la Corte d’Appello di Roma a dover stabilire se tra il litorale romano e la provincia di Latina era stata costituita un’associazione per delinquere di stampo mafioso, legata al clan camorristico […]

PROCESSO “SFINGE”, RESPINTA LA RICHIESTA DI RICUSAZIONE DEL GIUDICE

Respinta la ricusazione del giudice Valeria Chirico avanzata dall’avvocato Alfonso Baldascino, legale di Maria Rosaria Schiavone nell’ambito del processo Sfinge in corso di svolgimento presso il Tribunale di Roma. Così i giudici della Corte d’Appello che non hanno accolto la tesi secondo cui il magistrato sarebbe stato incompatibile con il processo in quanto avrebbe già […]

PROCESSO “SFINGE”, MARIA ROSARIA SCHIAVONE RICUSA UNO DEI GIUDICI

E’ tornato in aula il processo a carico di Maria Rosaria Schiavone, nipote del boss Sandokan, e altre otto persone, secondo la DDA cellula del clan dei casalesi insediata tra Roma e Latina, che trae origine dall’operazione della Squadra Mobile denominata Sfinge. Nel corso dell’udienza gli imputati hanno ricusato, se ne occuperà ora la Corte […]

PROCESSO “SFINGE”, LA PROVINCIA DI ROMA SI COSTITUISCE PARTE CIVILE

”Il grido di allarme lanciato da Edoardo Levantini, Presidente dell’Associazione antimafia di Anzio-Nettuno, per la mancata costituzione come parte civile, dei comuni di Anzio, Nettuno e Aprilia nonche’ della Regione Lazio, nei procedimenti contro alcuni presunti affiliati al clan del casalesi, residenti nel territorio del Lazio sud, accusati di omicidio aggravato in relazione all’agguato avvenuto […]

SI’ IN REGIONE A UNA MOZIONE CONTRO LE MAFIE MA NESSUNA PARTE CIVILE NEL PROCESSO “SFINGE”

Il Consiglio regionale del Lazio ha approvato all’unanimità una mozione, primi firmatari Giancarlo Miele (Pdl) e Chiara Colosimo (Pdl) e sottoscritta da consiglieri di tutti i gruppi consiliari, contro la mafia e la criminalità organizzata. L’atto di indirizzo impegna la presidente Polverini e la Giunta a porre all’ingresso della sede della Regione una targa commemorativa […]

h24Social