“Tanto pe’ cantà”, due annulli postali in ricordo di Nino Manfredi

“Tanto pe’ cantà”, due annulli postali in ricordo di Nino Manfredi

Nell’ambito della rassegna “Tanto pe’ cantà”, dedicata all’attore Nino Manfredi, organizzata dall’amministrazione comunale in collaborazione con l’associazione “Il sogno di Ulisse”, saranno attivi due servizi filatelici, curati da Poste Italiane, dal Consorzio “Minturno da scoprire” e dall’Info Point Vivi Minturno Scauri: il primo a Minturno, in sala consiliare, lunedì 12 luglio (ore 11-17); il secondo a Scauri, presso l’Ufficio IAT-Arena Mallozzi, lunedì 9 agosto (ore 11-17).

Una bella opportunità per i tanti collezionisti ma anche una significativa occasione per ricordare i 50 anni trascorsi dalla vittoria di Manfredi, cittadino onorario di Minturno dal 1998, al Festival di Cannes con il film “Per grazia ricevuta”, le cui scene principali vennero girate a Scauri, sul Monte d’Oro, a pochi metri dalla villa del popolare Nino.

I due annulli speciali di Poste Italiane sono affiancati dalla recente emissione di un francobollo dedicato al “Mastro Geppetto” dello sceneggiato televisivo “Le avventure di Pinocchio” di Luigi Comencini (1972) e dalla stampa di 4 cartoline celebrative che ritraggono l’artista di origini ciociare e scorci caratteristici del litorale di Scauri, da lui frequentato sin dal 1961.

La rassegna “Tanto pe’ cantà”, in agenda dal 12 luglio al 9 agosto, è patrocinata dalla Direzione Generale del Cinema del Ministero della Cultura, dalla Regione Lazio e dalla Provincia di Latina ed è incentrata su una mostra allestita al castello di Minturno, sulla proiezione di vari film di Manfredi presso l’antico maniero e la Spiaggia dei Sassolini di Scauri.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]