Bandiere Blu, domani la cerimonia di consegna e Minturno spera ancora

Bandiere Blu, domani la cerimonia di consegna e Minturno spera ancora
Nei giorni scorsi vi avevamo riportato la notizia delle sette bandiere blu per altrettanti comuni pontini, a dimostrazione del fatto che pochi sono quelli lasciati fuori dalla particolare classifica non solo di acque pulite ma anche di servizi offerti.
Quel che è certo è che fuori da coloro che sarebbero insigniti del vessillo dovrebbero esserci, oltre all’isola di Ponza, le spiagge di Fondi, Formia e Minturno, perché tutto il resto del litorale pontino sarebbe “blu” in questo 2021.
Detto ciò, già nelle ore successive alla notizia delle sette bandiere blu si era scatenata la polemica politica contro l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Gerardo Stefanelli e portata avanti dal partito locale di Fratelli d’Italia.
Ma lo stesso sindaco di Minturno, ha deciso di spiegare – attraverso la propria pagina Facebook – come stanno le cose, addirittura informando che il Comune di Minturno è stato invitato alla conferenza di conferimento delle Bandiere Blu. Ciò non vuol dire che ci sia la consegna, ma rimane una possibilità a tal punto che lo stesso Stefanelli conclude “incrociamo le dita“.
Ad oggi, dopo che la maggior parte delle testate giornalistiche provinciali hanno riportato le spiagge “certificate” con la bandiera blu 2021, sembra improbabile che Minturno riesca ad ottenere il vessillo, ma, stando alle parole del primo cittadino, la possibilità di un clamoroso colpo di scena in extremis non è da escludere.
L’attesa si concluderà presto, lunedì 10 maggio alle 11 con la diretta Facebook riservata alle Amministrazioni Comunali.
h24Social
[ff id="2"]