Pallamano A1, Fondi conquista Bologna e vola in classifica #VIDEO

Vittoria in gran rimonta dei rossoblù che chiudono 18-22. Sabato a Fondi arriva il Trieste appaiato in classifica

Pallamano A1, Fondi conquista Bologna e vola in classifica #VIDEO

“Fondi espugna il Pala Savena, è buio per Bologna”, queste le parole del telecronista che stava commentando la nona giornata del campionato di A1 di pallamano al termine dell’ora di gioco.

Una partita un po’ anonima nel complesso, con alti e bassi da ambo le parti in base alle fasi del match. I rossoblù di mister De Santis venivano dalla vittoria convincente in casa contro il Merano, ma il Bologna cercava aria di riscatto, che non ha trovato. Il primo tempo, iniziato sul sostanziale equilibrio – basti pensare che al 6’ il tabellone segnava solo una rete messa a segno dagli ospiti – poi ha visto prevalere la formazione di casa che, complice anche le parate dell’ottimo estremo difensore e qualche errore di troppo in attacco degli ospiti, fanno fatto prendere il largo al Bologna, che ha chiuso la prima frazione di gioco sul 14-9.

Rientrati in campo dopo la pausa, i padroni di casa hanno messo a segno la rete che ha portato al massimo parziale in favore degli emiliani (+6). Poi è sembrata suonare la sveglia per i ragazzi di Fondi. A prendere in mano la squadra – come sempre del resto – i soliti Leal e Travar su tutti e Soliani tra i pali, che ha messo a segno tante di quelle parate decisive, che ad un tratto sembravano valere gol sul tabellone luminoso. Al 15’ della ripresa, però, il Bologna conduceva ancora il match per 17-15, ma solo tre minuti più tardi i rossoblù laziali avevano pareggiato i conti per passare in vantaggio al 19’ sul 17-18. Di lì in avanti, come può testimoniare anche il risultato finale di 18-22 in favore dell’HC Banca Popolare Fondi, le maglie della difesa si sono chiuse e la forza delle ripartenze e dei cecchini da fuori area hanno fatto il resto, strappando due punti al Bologna.

Adesso sembra che il Fondi cerchi solo una continuità sul piano del gioco, mentre i quattro punti conquistati nelle ultime due giornate fanno sorridere anche la classifica che vede i fondani in zona medio alta a 9 punti, appaiati a compagini di tutto rispetto quali il Trieste, che sarà al palasport di via Mola Santa Maria proprio sabato prossimo, nonché il Brixen, che verrà a Fondi il 15 dicembre nella penultima di andata. Nel mezzo ci sarà la trasferta di Bolzano, con gli altoatesini che sono ancora gli unici a non aver perso un match e a guidare la classifica. Tutto ciò in attesa del rientro dalla pausa delle festività natalizie, quando i fondani andranno in trasferta a Cassano Magnago, al momento la seconda forza del campionato. Insomma un rush finale di questa prima parte di stagione che potrebbe risultare complicato, ma che allo stesso tempo è entusiasmante per gli appassionati dell’handball locale.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social