Fondi, medico morto: indagato per omicidio colposo il padrone del cane

Fondi, medico morto: indagato per omicidio colposo il padrone del cane

C’è un indagato per l’ipotesi di reato di omicidio colposo, dopo il decesso del 60enne medico di Fondi Giovanni Marcone, venuto a mancare lunedì mattina a margine dell’aggressione subìta da un pastore tedesco, che lo aveva scambiato per un malintenzionato.

Sul registro delle notizie di reato della Procura di Latina è stato iscritto il nome del 49enne padrone dell’animale, nonché padrone del villino di periferia teatro dei fatti, che il professionista deceduto stava per acquistare e di cui aveva le chiavi. Chiavi che gli avevano permesso l’ingresso nel perimetro dell’immobile nonostante l’assenza dell’odierno indagato. Il quale a quanto pare era ignaro del sopralluogo di Marcone, accompagnato dalla consorte e da una coppia di amici, pure loro marito e moglie. Altrimenti, come spiegato a caldo agli inquirenti, il 49enne sarebbe andato a rinchiudere il cane – la cui presenza era peraltro nota e segnalata – nel suo box invece di lasciarlo libero in cortile a fare la guardia.

Da un passaggio obbligato all’altro. Sulla salma di Marcone il pubblico ministero titolare dell’inchiesta, la dottoressa Simona Gentile, ha disposto l’esame autoptico, di rito in casi del genere. L’incarico verrà conferito oggi al medico legale Maria Cristina Setacci. All’autopsia presenzierà anche un perito di parte, il dottor Boccia, nominato dal 49enne, assistito nella delicata vicenda dagli avvocati Giulio Mastrobattista e Atena Agresti.

L’esame servirà in particolare ad appurare le esatte cause, e le eventuali concause, del decesso del 60enne, spirato per un arresto cardiocircolatorio sopraggiunto intorno alle 6.45, a circa 12 ore dal ferimento che domenica ne aveva reso necessario il trasporto in eliambulanza all’ospedale “Goretti” di Latina, dove era stato operato. Quanto hanno effettivamente inciso sul tragico epilogo le ferite riportate da Marcone alla testa e alle braccia? E quanto è pesata la sua storia sanitaria, che secondo le ricostruzioni dei carabinieri di Fondi in passato lo aveva visto accusare problemi aorto-coronarici? Questi, i principali punti interrogativi ancora in campo.

Comments are closed.

h24Social