Prima il furto lampo, poi un carabiniere speronato: due denunciati. L’episodio a Formia

Prima il furto lampo, poi un carabiniere speronato: due denunciati. L’episodio a Formia

Ieri i carabinieri del Norm della Compagnia di Formia, a conclusione di una specifica attività d’indagine, hanno deferito in stato di libertà, per i reati di “furto aggravato in concorso e danneggiamento”, due persone, un 29enne ed un 33enne, entrambi della provincia di Napoli.

Sono ritenuti responsabili di un furto aggravato commesso il primo marzo scorso, quando, all’interno di un parcheggio del posto, dopo essersi avvicinati ad una persona intenta a sostituire un pneumatico forato della propria autovettura, probabilmente bucato poco prima dagli stessi malviventi, sono riusciti a trafugare dal mezzo un borsello, un pc portatile ed un giubbotto con all’interno un portafogli, per poi darsi alla fuga a bordo di autovettura Renault Kadjar, risultata noleggiata a Napoli.

“Nella circostanza, un militare libero dal servizio, dopo aver notato tutta la scena, tentava di avvicinarsi all’auto dei fuggitivi, ma veniva speronato”, spiegano dall’Arma. “Le successive ricerche consentivano ai militari operanti di rintracciare l’autovettura utilizzata per commettere il reato, non lontana dal parcheggio, ponendola sotto sequestro. All’interno della stessa si rinveniva quanto asportato dai malfattori, oltre ad un telefono cellulare e a vari effetti personali, verosimilmente appartenuti ai predetti”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social