La centrale di Capodacqua… senz’acqua: nuova stretta notturna per il servizio idrico del Sud Pontino

Nei comuni di Formia, Minturno, Spigno Saturnia, Castelforte e Santi Cosma e Damiano. La mappa delle aree interessate e delle autobotti disponibili

La centrale di Capodacqua… senz’acqua: nuova stretta notturna per il servizio idrico del Sud Pontino

Nella giornata odierna è stato registrato un ulteriore abbassamento delle già provate falde della centrale Capodacqua, con una riduzione di portata di altri 20-30 litri al secondo.

Nel corso della mattinata, i tecnici di Acqualatina hanno eseguito tutti test atti a valutare la funzionalità delle elettropompe e, dunque, il rendimento della centrale. I livelli della falda, però, sono così bassi che risulta impossibile prelevare altra acqua.

Per tale motivo è necessario apportare modifiche, sia nelle zone che negli orari, alle manovre notturne già in atto, al fine di continuare a garantire un recupero dei serbatoi nel corso delle ore notturne.

A partire da questa sera, occorre anticipare le manovre notturne alle 18 su tutte le aree servite da Capodacqua e Mazzoccolo, come da precedente comunicato, con l’esclusione di Formia Ovest, Formia Est e Gaeta, dove le manovre continueranno a essere avviate alle 20.

A PAGINA 2 – LE AREE INTERESSATE DAI NUOVI ORARI

A PAGINA 3 – LE AUTOBOTTI A DISPOSIZIONE

Pagina: 1 2 3

You must be logged in to post a comment Login

h24Social