OMICIDIO VACCARO, ROMA RESTA IN CARCERE. ATTESA PER D'ANTONIO E TOSELLI

OMICIDIO VACCARO, ROMA RESTA IN CARCERE. ATTESA PER D'ANTONIO E TOSELLI
*Francesco D'Antonio*

*Francesco D’Antonio*

Francesco D’Antonio, in primo grado condannato a 24 anni di reclusione per l’omicidio di Matteo Vaccaro, ucciso il 31 gennaio 2011 a Latina, continua a essere incompatibile con il regime carcerario. Questa la conclusione a cui, secondo alcune indiscrezioni, sarebbe giunto il perito nominato dalla Corte d’Assise del Tribunale di Latina, dopo che il pm Giuseppe Miliano aveva chiesto di far tornare l’imputato dietro le sbarre.

Il punto sulla vicenda verrà fatto domani mattina, mercoledì, nel corso dell’apposita udienza fissata in tribunale, quando i giudici dovranno decidere se lasciare ancora il giovane ai domiciliari.

*Fabrizio Roma*

*Fabrizio Roma*

Il Riesame di Roma, intanto, ha rigettato l’appello presentato dagli avvocati Pasquale Cardillo Cupo e Aurelio Cannatelli e confermato il carcere per il coimputato Fabrizio Roma.

*Gianfranco Toselli*

*Gianfranco Toselli*

L’appello per un terzo imputato per il delitto al Parco Europa, Gianfranco Toselli, presentato dagli avvocati Angelo e Oreste Palmieri, verrà invece discusso domani mattina, sempre davanti al Tribunale della Libertà.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social