SANTI COSMA E DAMIANO: INCENDIO PRESSO LO STABILIMENTO ACCUMULATORI GARI

Era visibile nel tardo pomeriggio in tutto il sud-pontino il fumo che si è alzato in via Stradone a San Cosma  e Damiano dove un incendio ha parzialmente distrutto parte dell’ex stabilimento Gari, specializzato nella produzione di componenti auto, soprattutto di paraurti e dismesso da almeno due anni.  Il rogo è scoppiato intorno alle 17 e – sembra – essere stato provocato da alcune sterpaglie che hanno preso fuoco in un podere di campagna attiguo all’ex fabbrica. Le fiamme hanno subito “attaccato” un capannone, distruggendo parzialmente. Fortunatamente era vuoto, all’interno erano accantonati soltanto alcuni vecchi componenti d’auto, oltre che materiale abbandonato e utensili per la loro produzione, un tempo destinati allo stabilimento Fiat di Piedimonte San Germano. I danni fortunatamente sono contenuti  grazie al tempestivo e provvidenziale intervento dei Vigili Del Fuoco di Gaeta e del distaccamento di Castelforte, intervenuti con tre squadre e due autobotti, e dei Carabinieri della Stazione di San Cosma e Damiano ma un allarme, comprensibile, è scattato nel comprensorio tra Castelforte e San Cosma e Damiano per un possibile inquinamento ambientale.

scritto da: Saverio FORTE

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]