UNA PERIZIA PER LA DONNA ACCUSATA DEGLI INCENDI A VILLA DELLE SIRENE

Il giudice del Tribunale di Gaeta Rosanna Brancaccio ha disposto, come richiesto dall’avvocato Pasquale Di Gabriele, una perizia sullo steto della 53enne A.N., la donna arrestata dagli agenti del commissariato di polizia di gaeta il 29 aprile con l’accusa di essere l’autrice materiale degli ultimi incendi in località Villa delle Sirene. La perizia è stata affidata al medico Raffaele Chianese. Il procedimento, invece, è stato rinviato al prossimo luglio. Fino ad allora, il giudice ha stabilito che venga mantenuta la misura degli arresti domiciliari. Il sospetto degli inquirenti è che la scia di incendi alle auto verificatasi negli ultimi due anni a Villa delle Sirene sia opera proprio della donna.

***ARTICOLO CORRELATO*** (articolo bruciano nove auto a Villa delle Sirene – 21 settembre 2010 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (auto in fiamme a Villa delle Sirene – 27 aprile -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEO – incendiate altre tre vettur in Villa delle Sirene – 28 aprile-)

***ARTICOLO CORRELATO*** (I residenti di Villa delle Sirene chiedono la videosorveglianza – 28 aprile -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEO – Intervista, arrestata una donna per gli incendi a Villa delle Sirene – 29 aprile -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social