Elezioni a Formia, sei simboli per il campo progressista

Elezioni a Formia, sei simboli per il campo progressista
Arriva la nota, che è anche un appello al campo largo definito “democratico e progressista”, capitanato dal Partito Democratico locale ma che vede in campo anche diverse altre sigle civiche e politiche del centrosinistra locale.
“Partito Democratico, Demos, Formia Città in Comune, Sinistra Italiana, Articolo Uno e l’Associazione Incontri e Confronti in campo per la costruzione della piattaforma elettorale per Formia 2021.
Sono da tempo attivi tavoli programmatici, a cui partecipano forze politiche e civiche, progressiste e democratiche di Formia, tesi a costruire una proposta politica chiara e credibile da presentare ai cittadini formiani.
Forum ispirati ai valori dell’unità e della lealtà, animati da propositi di condivisione e partecipazione. Sono questi gli elementi che rappresentano il quadro valoriale attorno al quale si sta insieme e si governa una città.
Un percorso libero da condizionamenti e da interessi di parte, in grado di appassionare e di interpretare la domanda di futuro della città, avendo a riferimento il bene collettivo.
Il cuore di questo progetto politico sta tutto in uno sguardo rinnovato, deciso e chiaro verso il futuro e, al tempo stesso, in una precisa visione politica: un progresso della città sostenibile e solidale, che sappia mettere al centro le persone.
La coalizione democratica e progressista mantiene un costante e franco dialogo con tutte quelle forze civiche e politiche che condividono questi stessi valori.
L’appello è rivolto a coloro i quali condividono la necessità di intraprendere una straordinaria fase di cambiamento per la nostra città: alle realtà sociali, culturali, dell’associazionismo, del volontariato e del civismo. È rivolto a chi è in prima linea per la tutela della salute, del lavoro, dell’ambiente, dei diritti e a quanti sono impegnati per un corretto e decisivo sviluppo economico, contro le precarietà, le illegalità, le diseguaglianze e le discriminazioni sociali, perché tutti possano contribuire alla costruzione del percorso comune.”

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]