Monte San Biagio, linea dura del Comune contro l’accensione indiscriminata di fuochi

Monte San Biagio, linea dura del Comune contro l’accensione indiscriminata di fuochi

Saranno intensificati i controlli sul territorio di Monte San Biagio al fine di prevenire ed evitare, come accaduto lo scorso anno, che i cittadini accendano in modo indiscriminato fuochi senza rispettare quanto previsto dalla normativa nonché dal senso civico”.

A darne notizia è Carmine Masiello, assessore all’Ambiente e alla Salute del Comune di Monte San Biagio.

Il comune di Monte San Biagio

“E’ questo in estrema sintesi, quanto stabilito nel corso di un incontro che si è svolto sul tema ad inizio settimana, alla presenza del Comandante di Polizia Locale Emilio Boscaro ed il Comandante della Stazione Carabinieri Forestali di Fondi.

Non sono tollerabili condotte pericolose ad opera di cittadini che in spregio ad ogni norma usano dare alle fiamme cumuli di sterpaglie o altro materiale anche di natura plastica e quindi pericolosa per la pubblica salubrità dell’aria e dell’ambiente circostante. Non di rado poi l’accensione incondizionata di fuochi crea i presupposti per il divampare di incendi potenzialmente disastrosi e difficili da domare, con relativo dispendio di energie e risorse pubbliche.

Come rappresentanti delle istituzioni – conclude Masiello – non possiamo sottrarci al dovere di dare risposte immediate ai cittadini che vivono nel rispetto delle regole e che pagano purtroppo sulla propria pelle un prezzo altissimo. Per questa ragione metteremo in campo ogni azione necessaria a prevenire questo fenomeno e ad informare la cittadinanza sull’esigenza di rispettare le regole”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]