“A Pasqua regala un libro”, l’iniziativa per non rinunciare alla lettura

“A Pasqua regala un libro”, l’iniziativa per non rinunciare alla lettura

Npn è necessario rinunciare alla lettura, anzi in un momento così complicato dovuto ell’emergenza Covid-19, un buon libro può aiutare nella fase dell’isolamento. Leggiamo e pubblichiamo una nota di alcune librerie che si sono organizzate per recapitare i libri a casa “Anche se le librerie sono chiuse in ottemperanza alle disposizioni del governo, molti librai in Italia si stanno organizzando per soddisfare le richieste dei lettori. Presso la libreria di Formia, Tuttilibri Mondadori, è possibile inoltrare le richieste telefonicamente usando il numero dedicato 333 9280637, la pagina fb e altri canali social. Sarà possibile, poi, ritirare i libri richiesti presso alcune attività di Formia, Gaeta e Scauri autorizzate all’apertura.


Abbiamo anche iniziato a spedire a domicilio tramite corriere in collaborazione con gli editori.
Siamo quindi a disposizione per ordini e consigli di lettura per adulti e bambini. Questa settimana invitiamo a regalare un libro per Pasqua, abitudine che già molti hanno, ancora più apprezzata nei giorni in cui si deve rimanere a casa. Sono arrivate le prime richieste prevalentemente di storie avvincenti, romanzi storici, libri scientifici che spiegano l’origine delle epidemie e soprattutto molti volumi per i giovani lettori come favole, narrativa e libri con attività.
A questo proposito una nostra cliente, la signora Virginia Bartoli, con le sue sorelle ha deciso di regalare a dei bambini di Formia un consistente numero di libri.
Lo hanno fatto ispirate dal ricordo dei genitori Maria e Dedo e del fratello Corradino ai quali devono il loro grande amore per la lettura.
Hanno così compreso fin da piccole il valore della cultura e con questa iniziativa si augurano accada anche alle giovani generazioni.
Colpiti da tale generosità abbiamo esteso l’invito a tutti gli altri lettori. Chi volesse aderire, può contattarci e acquistare un libro da regalare a coloro che non possono farlo in un momento così delicato.
Il famoso LIBRO SOSPESO.
Saranno poi i Servizi Sociali del Comune di Formia a distribuirli assieme alla spesa sospesa alle famiglie con bambini.
Proprio come faranno con i libri donati dalla signora Virginia e le sue sorelle
Ci auguriamo di tornare presto alla normalità, nel frattempo come sa bene chiunque ami leggere, “seppur lontani i libri ci terranno vicini”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social