Comune di Fondi danneggiato da un petardo: guai per tre minorenni

Comune di Fondi danneggiato da un petardo: guai per tre minorenni

Un potente petardo esploso in una scatola elettrica posizionata all’esterno del Comune di Fondi, danneggiando anche una delle vetrate del Municipio. Una bravata andata in scena nelle primissime ore del 25 dicembre, a non molto dal cenone della Vigilia di Natale, e che a distanza di qualche giorno ha visto finire nei guai tre minorenni del posto. Due già denunciati, un terzo incontro al deferimento all’autorità giudiziaria a breve.

Sono stati identificati dagli agenti della polizia locale e da quelli del Commissariato di polizia grazie all’aiuto di una delle telecamere del sistema di videosorveglianza della casa comunale. A posizionare ed innescare materialmente il ‘botto’, come accertato dalle indagini, è stato un 17enne, che si trovava fuori il Municipio in compagnia di un gruppo di coetanei al momento in fase di completa identificazione.

Il 17enne – accusato dei reati di “accensioni pericolose in luogo pubblico” e “danneggiamento aggravato di edificio pubblico” – è stato anche destinatario di una perquisizione domiciliare, durante cui, oltre a una modica quantità di sostanza stupefacente, sono stati rivenuti degli indumenti del tutto simili a quelli indossati dal giovane ‘immortalato’ dall’occhio elettronico nell’atto di accendere il petardo. E le indagini proseguono.

Tra risse, schiamazzi h24 e danneggiamenti vari, non è la prima volta che i giovanissimi che stazionano intorno al Comune si ritrovano protagonisti della cronaca locale. Con buona pace dei tanti residenti che da tempo si lamentano delle loro scorribande.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]