Operazione antimafia a Rimini, l’inchiesta tocca anche la provincia di Latina

Operazione antimafia a Rimini, l’inchiesta tocca anche la provincia di Latina

Un blitz contro due gruppi camorristici operanti prevalentemente in provincia di Rimini, ma che ha toccato anche la provincia di Latina.

Un’operazione scattata all’alba di oggi, con dieci misure cautelari emesse dal Gip di Bologna su richiesta della Direzione distrettuale antimafia nei confronti di altrettanti soggetti indagati, a vario titolo, per i reati di associazione a delinquere di stampo estorsione, rapina, sequestro di persona, detenzione e porto abusivo di armi, intestazione fittizia di beni, impiego di denaro di provenienza illecita, lesioni personali aggravate.

Contestualmente, è stato disposto il sequestro preventivo di due società, di un autonoleggio e conti correnti per un valore di circa 500mila euro. Oltre che in quella di Rimini, l’operazione nelle province di Prato, Caserta, Napoli e, come anticipato, Latina.

Nell’operazione sono impiegati 150 carabinieri, unità cinofile e un velivolo appartenente nucleo elicotteri carabinieri di Forlì. Ancora non noti, i risvolti dell’indagine che hanno interessato la terra pontina.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]