Omicidio di Cristiano Campanale a Scauri: disposto il giudizio immediato per Di Caprio

Omicidio di Cristiano Campanale a Scauri: disposto il giudizio immediato per Di Caprio

Non sarà necessario passare per l’udienza preliminare nel processo che vede Eduardo Di Caprio imputato per l’omicidio di Cristiano Campanale.

E’ quanto si evince dal decreto emesso dal GIP del Tribunale di Cassino Domenico Di Croce, che ha disposto il giudizio immediato nei confronti di Di Caprio, che la sera del 25 gennaio scorso ha mortalmente investito Cristiano Campanale aggredendo successivamente anche Andrea, fratello di quest’ultimo.

L’investitore, Eduardo Di Caprio

Il processo inizierà davanti la Corte d’Assise del Tribunale di Cassino il prossimo 8 novembre. Di Caprio dovrà in quella sede difendersi dall’accusa di omicidio volontario, con l’aggravante dell’utilizzo dell’auto e tentato omicidio.

Troppo ricco il quadro probatorio nei confronti di Di Caprio. Il movente potrebbe scaturire anche dalle perizie che hanno ricostruito il traffico telefonico intercorso tra l’omicida e i fratelli Campanale nei giorni antecedenti la tragedia.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social