Sosta a pagamento a Formia, la UilTucs Latina: “Salvaguardare gli ausiliari del traffico”

Sosta a pagamento a Formia, la UilTucs Latina: “Salvaguardare gli ausiliari del traffico”

“Come categoria sindacale Uiltucs Latina abbiamo richiesto un confronto urgente all’ente committtente, il tutto finalizzato a capire e sostenere la tutela della forza lavoro oggi impiegata nel servizio di ausiliariato al traffico di Formia”.

Esordisce così, in un comunicato stampa, Gianfranco Cartisano, della Segreteria Provinciale Uiltucs-Uil Latina.

Gianfranco Cartisano

“Nel corso degli anni abbiamo salvaguardato questi lavoratori da molte difficoltà, a volte causate dalla negligenza, vincoli e peripezie di aziende le quali, subentrate al ribasso, volevano fortemente recuperare le perdite sui salari dei dipendenti.

Come Uiltucs Latina contestiamo fermamente da tempo gli affidamenti da parte di pubbliche amministrazioni, le quali aggiudicano appalti con la rigida logica del massimo ribasso, scelte che più volte ricadono pesantemente sull’occupazione e sulla corretta applicazione dei minimi tabellari del personale impiegato, nonché sui servizi offerti ai cittadini.

Il Comune di Formia

Ribadiremo come categoria insieme alla nostra rappresentanza sindacale che in questo appalto i lavoratori le lavoratrici non debbono subire riduzioni, dobbiamo ognuno nel proprio ruolo insistere affinché si escluda a priori il massimo ribasso attuando procedure di aggiudicazione rispetto all’offerta economicamente più vantaggiosa, nonché l’obbligo di applicazione del contratto collettivo nell’appalto del Comune di Formia (Servizio Sosta a pagamento). 

Nei prossimi giorni saremo impegnati affinché si assicuri il rispetto delle normative vigenti, questi lavoratori di Formia da anni svolgono con professionalità il loro lavoro: saremo attenti come Uiltucs Latina per migliorare i contenuti e le condizioni di lavoro sull’appalto, per noi il lavoro non deve mai essere una merce di scambio facile negli appalti, ma solo  valore aggiunto”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social