L’opera di Fabrizio De Andrè rivive nei vicoli del Borgo di Castellone

Crêuza de mä - La voce del Mediterraneo, progetto urbano dedicato all’opera di Fabrizio De Andrè. sabato 1 giugno dalle ore 21 nel borgo di Castellone a Formia

L’opera di Fabrizio De Andrè rivive nei vicoli del Borgo di Castellone

Esiste navigando un desiderio che sta al di là della necessità di capire: la meta non è più arrivare, è navigare… contro il tempo, malgrado il tempo, a favore del tempo, nonostante il tempo, in mezzo al tempo.

Un viaggio, un’immersione nel Borgo di Castellone per lasciarsi catturare dalla straordinaria capacità narrativa-evocativa di Faber.

Strade, vicoli e piazzette diventano il contenitore di quel mare di termini “giusti e necessari”, parole e versi in forma di poesia. Attori, danzatori, musicisti e artisti visivi danno vita a quel luogo che attraversa la poetica di De Andrè.

Un percorso interattivo/urbano, un mondo visionario, un grande caleidoscopio dove suoni, immagini e parole danno vita ad un altrove ancora possibile. Un “vecchio” antico borgo, una città di mare, il Mediterraneo: vicoli e case che raccontano le comuni origini, i frammenti di vita, il noi universale. Un porto unico che sia un ponte, una “mulattiera di mare”.

La Torre di Castellone a Formia

Dal mare al cielo, dal sogno all’incontro. Donne, madonne e ancora i miserabili, per raccontare quello che ci circonda; un tuffo nell’ipocrisia, un bagno nella libertà: negata, ricercata e rivendicata. Un unico luogo, un’unica vibrazione, a creare la dimensione spaziale di racconto accogliente e sensoriale, che travalichi il tempo e la storia, le passioni e le debolezze dell’uomo, l’obbrobrio della guerra, con la salsedine ancora sulle labbra.

ore 21:15 > 23:00:Performances teatro/danza e musica con pubblico itinerante tra VICOLI e PIAZZE DEL BORGO

ore 22:15 > 00:00:Concerto/tributo in PIAZZA SANT’ERASMO

PROGRAMMA DETTAGLIATO

CANCELLO CASTELLONE

ore 21:00 Apertura istituzionale
ore 21:15 > 23:00 | Concerto spettacolo – TREandrè – “TRA PERIFERIE E MARE” – Gino Lauro – voce e chitarra, Antonello Musto – chitarra e percussioni, Piero Panarello – Fisarmonica e cori

TORRE DELL’OROLOGIO

ore 21:15 > 23:00 | Performance musica/teatro“STORIE E STRADE” con Daniela Esposito

VIA DELLA TORRE

ore 21:15 > 23:00 | Performance teatrale“TUMULI BIANCHI” con Silvia Romano

VIA CAPO CASTELLO

ore 21:15 > 23:00 | Concerto spettacolo – CATTIVO COSTUME – “’O CUNTO E ‘ A ‘MBASCIATA” – Marco Milone – voce e chitarra, Roberta Ida Izzo – voce e percussioni

VIA TORRETTA

ore 21:15 > 23:00 | Performance teatro/danza“LA STRISCIA DEL MEDITERRANEO” con Alessandro Acquista
ore 21: 15 > 23:00 | Performance teatro/danza“POLVERE” con Lorena Mordà

VICO ORTICELLO

ore 21:15 > 23:00 | Performance teatro/danza“LE NUVOLE” con Manuela Massicci
ore 21:15 > 23:00 | Performance teatrale“CORDE TESE” con Barbara Sartori
ore 21:15 > 23:00 | Performance teatrale“MADRE” con Anna Mingarelli
ore 21:15 > 23:00 | Performance musicale“PERCORSI SONORI” con Emanuele Damiani

PIAZZA SANT’ANNA

ore 21:15 > 23:00 | Selezione musicale/ DJ set“NU MED SOUND SET” PMX con Paloma Pi

VIA TRAIANO

ore 21:15> 23:00 | Performance teatrale“OLTRE LA FORESTA” con Ivano Salipante
ore 21:15 > 23:00 | Performance musica/teatro“ECHI D’INGANNO” Con Roberta Tafuri

PIAZZA SANT’ERASMO

ore 22:15 > 00:00concerto dei NEMINEM LEADERE “MEDITERRANEO” Una Casa per i Popoli Le canzoni di Fabrizio De Andrè e le strade che si tracceranno
Gianni Gandino – voce e chitarra, Max Teodosi – chitarre e bouzouki, Paolo Verini – tastiere, Barbara Illi – cori, Andrea Nebbiai – basso, Margerita Musto – violino, Massimo Ventricini – percussioni

You must be logged in to post a comment Login

h24Social