Inseguimento sulla Pontina col Suv rubato: si schianta e scappa nei campi

Inseguimento sulla Pontina col Suv rubato: si schianta e scappa nei campi

Un inseguimento al cardiopalmo lungo la Pontina protrattosi per quasi un’ora, e finito con un incidente stradale seguito da una fuga a piedi nei campi. Si è verificato ieri notte, vedendo protagonista un ladro rimasto al momento senza identità: aveva rubato un Range Rover Evoque parcheggiato in strada, si era messo al volante risalendo la provincia, poi si è ritrovato braccato dalle forze dell’ordine. Forse non aveva tenuto conto del rilevatore satellitare di bordo.

I primi a mettersi alle calcagna del fuggitivo, nel frattempo riuscito a raggiungere la periferia di Aprilia col piede premuto sull’acceleratore, sfiorando i 200 chilometri all’ora, sono stati gli agenti della squadra Volante. Intanto erano stati allertati anche i comandi e distaccamenti di carabinieri e polizia a cavallo tra Latina e Roma. Decine di divise col fiato sul collo del ladro, che alla fine ha perso il controllo del mezzo trafugato all’altezza dello svincolo con la Laurentina, nei pressi di Santa Palomba. Corsa finita, non la fuga: a dispetto dell’incidente potenzialmente letale, il malvivente è riuscito ad uscire dall’abitacolo del Suv e a far perdere le proprie tracce nelle campagne.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]