Pallamano, il Siena è troppo forte: Gaeta battuto 23-31

Pallamano, il Siena è troppo forte: Gaeta battuto 23-31

L’Ego Siena si dimostra più squadra della MFood Carburex Gaeta che ancora deve ultimare la fase di rodaggio con i nuovi arrivi.

Finisce 23-31 al Palazzetto dello Sport di Fondi il match dell’ultima giornata del girone di andata per la massima serie di pallamano. Peccato perché se la formazione toscana ha dimostrato una costante crescita nel corso della stagione e alcuni sprazzi di gioco da grande squadra, con qualche attenzione maggiore, la squadra di mister Onelli poteva sicuramente puntare a fare risultato.

La formazione di Gaeta è stata sempre sotto nel corso del match. In svantaggio al 10’ per 4-6, ha mantenuto il parziale di -2 per buona parte della prima frazione di gioco, trovando il pari al 23’ e l’unico e breve sorpasso qualche secondo più tardi (11-10). Poche azioni dopo, però, il Siena era nuovamente avanti chiudendo dopo i primi 30’ sul punteggio di 13-15.

I primi 10’ della ripresa avevano fatto sperare che l’equilibrio potesse perdurare, ma così non è stato. La partita è praticamente finita con cinque minuti di anticipo, quando in campo si è registrato qualche momento di tensione proprio tra la compagine gaetana e gli arbitri. La polemica è scaturita a seguito del fischio di un “passivo” dopo tre passaggi alla ripresa di un’azione d’attacco, malgrado dalla panchina si asseriva ne fossero a disposizione ancora cinque. Da quel contropiede è scaturita la realizzazione del Siena per il +5 (23-27). Da quel momento i padroni di casa hanno come gettato la spugna sbagliando anche cose elementari e cedendo sul finale con un pesante 23-31, sicuramente più severo di quello che si è visto in campo. Miglior realizzatore del match Borgianni dell’Ego Siena con 8 gol.

La prossima settimana il Gaeta va in trasferta a Merano per una sfida dove sono in palio punti importanti in chiave salvezza.

Comments are closed.

h24Social
[ff id="2"]