Sabato e domenica a Formia la II edizione del Premio ‘Remigio Paone’

Il giorno successivo, domenica 9 dicembre, sempre al Teatro Remigio Paone, alle 18.00 ci sarà il Gran Galà del Premio

Sabato e domenica a Formia la II edizione del Premio ‘Remigio Paone’

Questo sabato, 8 dicembre al Teatro Remigio Paone di Formia, alle ore 20.30, avrà luogo il primo concorso canoro legato al Premio.

Il comitato organizzatore dell’evento, capitanato dal presidente Augusto Ciccolella, ha già raccolto molte adesioni anche da fuori provincia di quanti hanno deciso di mettersi in gioco presentando, come da regolamento, un MP3 di due canzoni edite e una inedita (quest’ultima facoltativa) alla mail concorsoremigiopaone@gmail.com oppure telefonando al numero 0041799334278 (Fabio Urbani direttore artistico del Premio, che ha il compito di selezionare gli ammessi).

L’organizzazione ha voluto fare uno sforzo economico per dare una mano ai tanti ragazzi che hanno questa passione consentendo l’iscrizione gratuita e l’ingresso libero al teatro la sera dell’evento e ha garantito al primo classificato la produzione di un singolo curato dal Direttore Artistico che sarà registrato negli studi della MMS di Formia, diretta da Cosmo Masiello, e di un book fotografico offerto dallo studio fotografico ‘Il Bianco e il Nero’, di Formia.

L’organizzazione per far partire da subito con il piede giusto il concorso ha assemblato una giuria di elevatissimo livello tecnico. A presiedere la giuria sarà Alberto Giraldi, pianista direttore del conservatorio di Frosinone ‘Licino Refice’, coadiuvato da un indiscutibile primattore della musica italiana, il maestro Adelmo Musso – Direttore d’orchestra,  arrangiatore, più volte direttore d’orchestra al Festival di Sanremo. Completano la giuria: Antonio Capitano – Blogger di formiche.net e del il Fatto Quotidiano; Cosmo Masiello, musicista e produttore; Fabio Urbani, pianista e direttore artistico del premio.

Un momento dell’edizione 2017 del Premio

Il 9 dicembre, sempre al Teatro Remigio Paone, alle 18.00 ci sarà il Gran Galà del Premio che presenterà una lunga lista di personaggi dello spettacolo e della musica che interverranno per rendere omaggio al regista, produttore e direttore teatrale, Remigio Paone e alla cittadina nella quale il noto “imprenditore” teatrale e televisivo è nato, Formia.

A ricevere il Premio saranno le notissime cantanti Wilma Goich e Gilda Giuliani, i cantanti Gianfranco Caliendo, fondatore del gruppo “Il Giardino Dei Semplici” e Mario Maglione, erede di Murolo e portatore del canto napoletano nel mondo. Un premio alla carriera lo riceveranno poi Adelmo Musso e Pasquale Mammaro, impresario teatrale originario di Minturno, forse oggi il più in voga tra gli impresari teatrali. Mammaro infatti accompagna in RAI quasi tutti gli artisti presenti in programmi di successo come “Tale e Quale Show”, “Domenica In” ed altri.

Premio alla carriera anche per Gaetano Cerrito, impresario teatrale e proprietario del famoso locale “Vittoria Club” di Baia Domizia che negli anni 70/80 ha ospitato il meglio della musica leggera italiana, da Baglioni a Morandi, per finire a tante stelle internazionali. Cerrito riceve il premio anche perché fu il primo nel 1978 ad organizzare il Premio Remigio Paone.

Un riconoscimento per la sua attività teatrale l’avrà anche Umberto Del Prete che interpreta il grande Totò con serietà e passione. Un altro grande desiderio dell’organizzatore Augusto Ciccolella è quello di mettere in risalto cittadini formiani che abbiano dato lustro alla nostra città e in questa occasione si assegnerà il premio anche a Marco Pescosolido, musicista formiano figlio d’arte che si sta facendo strada collaborando con artisti di grosso calibro quali Avitabile, Bennato, Baglioni ed un premio alla carriera al grande Elio Papponetti, per il grande merito di aver dato lustro e visibiltà alla nostra città attraverso il Meeting di Atletica Leggera Città di Formia.

La serata si preannuncia come un vero e proprio show in quanto tutti gli ospiti si esibiranno in molti dei loro successi. Il Premio gode del Patrocinio della Regione Lazio,del Consorzio Industriale Sud Pontino, della Confcommercio Lazio Sud, e del Comune di Formia.

La serata del concorso è ad ingresso libero mentre quella del Gran Galà avrà un costo di ingresso di 12 euro. I biglietti potranno essere acquistati presso il Gran Caffè Tirreno ed il Caffè Bitti, entrambi in via Vitruvio a Formia.

Ma sono anche altre le attività che ruotano intorno a questa II edizione del Premio Remigio Paone: dal 21 novembre infatti sulle pareti della Cafferia Impero nei pressi della Villa Comunale si potranno ammirare foto prese dalla collezione di Renato Marchese che ritraggono i numerosi artisti che Remigio Paone ospitava nella sua “Caravella”.

Ma l’organizzazione ha ideato anche una sottoscrizione popolare a premi per sostenere le spese  che consegnerà al quinto classificato un casco integrale messo in palio dalla Sasso Group; al quarto classificato una stampante Samsung offerta dalla Macrobyte 2.0; al terzo classificato un profumo unisex Acqua di Parma, una borsa e un borsellino Mugler concesso da Ambra e Miele; un cofanetto Boscolo History e Fashon, tre giorni e due notti valido per due persone donato da Quattrozeta viaggi e al primo classificato andrà una bicicletta Pegeout CE 132 ancora una volta messa in palio dalla Sasso Group.

La sottoscrizione è legata al gioco del lotto con estrazione del 5 gennaio 2019, una buona parte del ricavato ed eventualmente i premi non ritirati entro 30 giorni  andranno alla A.F.D.F. (Associazione Famiglie Disabili Formia).

Entrambe le serate saranno presentate da Gianni Donati, eclettico e competente nostro concittadino, anche lui cantante, compositore, produttore e non ultimo autore della sigla del Natale di Gaeta “Favole di Luce”.

Il nostro accorato invito è a sostenere il Premio acquistando i biglietti della sottoscrizione ed i biglietti d’ingresso per la serata del 9 dicembre”.

 

A PAGINA 2 – LE SCHEDE DEGLI OSPITI DEL PREMIO ‘REMIGIO PAONE’

Pagina: 1 2

You must be logged in to post a comment Login

h24Social