Confinante “perseguitato”, due denunciati dai carabinieri

Confinante “perseguitato”, due denunciati dai carabinieri

Nella mattinata di oggi, i carabinieri della Tenenza di Gaeta, al termine di una specifica attività d’indagine, hanno denunciato per i reati di “minacce, atti persecutori, invasione di terreni e danneggiamento” un 52enne ed un 21enne, entrambi residenti a Formia.

“Le indagini – spiegano dall’Arma – traevano spunto da vari atti di denuncia/querela presentati da un 83enne di Gaeta il quale rappresentava che i predetti in diverse occasioni procuravano danneggiamenti vari ed invadevano il terreno del querelante senza alcun motivo valido mettendo in atto tutta una serie di minacce, atti vessatori e persecutori nei confronti dello stesso tali da procuragli stati di ansia e timore per la propria incolumità”. Il tutto sullo sfondo di due terreni confinanti alla periferia della città.

Comments are closed.

h24Social