Castelforte, contributi regionali per compostaggio ed isole ecologiche

Castelforte, contributi regionali per compostaggio ed isole ecologiche

“I programmi, le promesse e gli annunci –esordisce il Sindaco Giancarlo Cardillo- continuano a diventare realtà. Non c’è niente di più soddisfacente per un amministratore che ogni giorno cerca di fare il suo possibile che trovarsi davanti i fatti reali che attestano il proprio impegno. E’ una vera soddisfazione -prosegue il primo cittadino- poter inviare la documentazione propedeutica alla materiale erogazione di contributi che serviranno a migliorare concretamente i servizi ai cittadini. Mi riferisco al contributo, concesso dalla Regione Lazio, per l’attuazione di interventi inerenti l’attività di compostaggio ed autocompostaggio per la riduzione della frazione organica dei rifiuti (circa 100mila euro) e al secondo contributo ottenuto per la realizzazione delle isole ecologiche (circa 200mila euro)”.

I due progetti avviano, di fatto, il Comune di Castelforte verso politiche sempre più attive nella direzione dell’obiettivo “zero rifiuti” che l’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Cardillo si è posta come ambizioso obiettivo anche nel solco di una Regione che sta puntando molto su questo versante e che l’Amministrazione Comunale sente essere, davvero, molto vicina.

Una volta avviate concretamente queste due fasi del processo noi avremo realizzato un piccolo impianto di compostaggio di comunità che è un significativo passo in avanti verso l’obiettivo che si è posta l’Amministrazione Comunale in un contesto così importante e strategico dei servizi ai cittadini.

Il secondo progetto, invece, riguarda le isole ecologiche. Grazie al contributo ottenuto dalla Regione Lazio il Comune realizzerà tre isole ecologiche di nuova concezione. La prima sarà realizzata a Castelforte centro, una seconda a Suio Forma e un terza a Suio Alto.

“Siamo di fronte ad una vera e propria svolta green per il nostro Comune -dice il consigliere delegato Vincenzo Fusco- Tengo a precisare che con il compostaggio e con l’istallazione di isole ecologiche non verrà eliminata la raccolta differenziata porta a porta, ma bensì verrà messo a disposizione della cittadinanza uno strumento capace di introdurci nel futuro  Le Isole Ecologiche saranno Informatizzate e sono strutture chiuse per il conferimento dei rifiuti urbani da parte di utenze autorizzate”.

Comments are closed.

h24Social