Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica: fari sull’abusivismo commerciale

Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica: fari sull’abusivismo commerciale

Il 13 luglio scorso ha avuto luogo, presso la Prefettura di Latina, una riunione del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica, presieduto dal prefetto Maria Rosa Trio. All’incontro hanno preso parte, oltre ai rappresentanti delle forze di polizia e della Capitaneria di porto, anche i sindaci dei Comuni di Sabaudia, Formia, Gaeta, Minturno, San Felice Circeo, Ponza, nonché rappresentanti dei Comuni di Fondi e Terracina.

“Nel corso della riunione – fa sapere la Prefettura – è stato esaminato il fenomeno dell’abusivismo commerciale e della contraffazione, al fine di pianificare, in vista del culmine della stagione estiva, una più incisiva azione di prevenzione e contrasto, nella consapevolezza che tale fenomeno, saldandosi con altre fattispecie criminose o illegali diffuse soprattutto nei centri urbani più grandi o caratterizzati da un notevole afflusso di turisti, alimenta il senso di insicurezza dei cittadini.

Sono state definite ulteriori iniziative volte ad assicurare il massimo raccordo tra l’attività svolta nello specifico settore delle polizia municipali e quella svolta dalle forze di polizia statali, attraverso il rafforzamento dei dispositivi di controllo, in particolare lungo gli arenili.

Nel contempo, è stata condivisa l’opportunità di rafforzare, sulla base di una più intensa azione informativa che coinvolga tutte le forze di polizia, l’attività diretta all’individuazione e alla disarticolazione dell’intera filiera del falso, attivando il massimo raccordo tra le forze di polizia statali – preminentemente la Guardia di finanza – e quelle locali.

In particolare, in occasione di manifestazioni di pubblico spettacolo o di eventi ad elevata partecipazione di pubblico dovranno essere attivati, dalle polizie locali, specifici servizi di controllo volti a prevenire la presenza di rivenditori abusivi. Particolare attenzione verrà, inoltre, rivolta nello svolgimento di controlli presso gli esercizi commerciali, i mercati, lungomare ed altri luoghi di massima aggregazione”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social