Pallamano, riscatto HC Fondi: battuto il Padova 24-22

Pallamano, riscatto HC Fondi: battuto il Padova 24-22

Dopo la deludente prestazione nella gara interna di sabato contro il Siracusa, l’HC Fondi riprende il proprio cammino nella Poule Promozione per guadagnarsi un posto nella serie A1 a girone unico della prossima stagione. Malgrado la matematica dice che in questo girone nulla è più possibile per i rossoblù, il sogno non è infranto, poiché ci sono altre due chance per la formazione allenata da Giacinto De Santis.

Vittima della voglia di riscatto dei ragazzi fondani, l’Arcobaleno Oriago Padova che, nel turno infrasettimanale di martedì sera ha ceduto 24-22 dopo aver disputato una prima buona frazione di gioco, essendo spesso in vantaggio e chiudendo con l’11-11 al trentesimo.

All’andata, proprio con il Padova in trasferta, D’Ettorre e compagni avevano ottenuto l’unico pari del girone a sei per la corsa alla promozione. Al palazzetto dello sport di Fondi, invece, si è visto un match davvero particolare. Basti pensare che dopo 10’ del primo tempo, il punteggio era solo di 2-2. Tanti i gol sbagliati, i legni presi da entrambe le squadre e la buona prestazione degli estremi difensori. Dopo il primo terzo della prima frazione, però, il Padova ha preso coraggio e per rivedere il tabellone luminoso tornare a segnare la parità c’è addirittura voluto il 27’ pt (9-9).

Nella ripresa la musica è cambiata. Al 4’ st primo vantaggio del Fondi che riusciva ad andare sul +2 (15-13). Unico momento più complicato per i padroni di casa è stato al 13’ quando il pari per 17-17 ha un po’ segato le gambe ai giocatori pontini. Al 26’, forse, l’episodio che ha deciso il match: il tiro libero parato da Soliani facendo mantenere il risultato di vantaggio, e chiudendo sulla sirena 24-22.

I due punti contano davvero poco per la classifica, ma almeno i giocatori locali hanno dimostrato di aver rialzato la testa ed essere pronti alla trasferta di Trieste di sabato prossimo e ancor più agli scontri diretti del 12 e 19 maggio, con quest’ultima data tra le mure amiche.

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social