Formia, rifiuti e amianto a Castellonorato: esposto pentastellato

“Ancora lastre di eternit e rifiuti abbandonati lungo via Suppigno di Formia”, denunciano gli attivisti del meetup Formia 5 Stelle. “Come già in passato, anche questa volta, la panoramica strada che congiunge l’abitato di Penitro con la frazione di Castellonorato si fa conoscere più per essere diventata una discarica incontrollata a uso e consumo di incivili che la cartolina d’ingresso allo storico borgo.

A distanza di anni da una precedente giornata ecologica – ricordano gli attivisti -, abbiamo dovuto riconstatare la presenza di eternit e rifiuti abbandonati a bordo stradaUna situazione addirittura peggiorata rispetto al precedente sopralluogo, probabilmente anche a causa di mancati controlli tesi ad arginare il fenomeno”.

Da cui la proposta: “Con i cittadini e le associazioni con cui abbiamo avuto modo di confrontarci, oltre a presentare un nuovo esposto alle Autorità competenti – spiegano gli attivisti 5 Stelle -, abbiamo stabilito di richiedere l’attivazione di foto trappole tese a individuare chi, nonostante le denunce, continua a sporcare una delle zone più belle della città: una soluzione efficace, già messa in atto da altri comuni della provincia e che siamo sicuri scoraggerà l’abbandono indiscriminato dei rifiuti”.

Di seguito, pagina per pagina, l’esposto:

A PAGINA 2

A PAGINA 3

A PAGINA 4