A secco da una settimana, residenti “dimenticati” in località Farano

A secco da una settimana, residenti “dimenticati” in località Farano

A secco da una settimana. La situazione è ormai insostenibile per i residenti di via Monte Cedole in località Farano a Formia dove da domenica scorsa i rubinetti sono rimasti all’asciutto. Nemmeno le autoclavi ormai possono venire in soccorso (non arrivando l’acqua) ad una situazione che coinvolge quasi dieci famiglie, tra cui molti anziani.

Il grido dei residenti di cui si è fatta portavoce anche Paola Villa, rappresentante del Movimento “Un’altra Città” Formia, finora è rimasto inascoltato dagli organi competenti, tanto che alcune famiglie si stanno organizzando con la richiesta di autobotti private per sopperire alla costante mancanza di acqua.

Paradossalmente, segnalano i residenti, a pochi passi dalle abitazioni c’è una grossa perdita che disperde centinaia di litri d’acqua per strada. Quella a cui, loro malgrado, sono costretti a dover rinunciare.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social