2° Gran Premio di Tiro a volo, il gaetano Muoio sul podio più alto

2° Gran Premio di Tiro a volo, il gaetano Muoio sul podio più alto

“Dopo l’exploit del 1° Gran Premio, occasione in cui si registrarono 498 presenze, anche il secondo appuntamento della stagione 2017 con il Tiro a Volo specialità ‘Fossa Universale’, disputatosi la scorsa domenica, ha regalato grandi soddisfazioni.

Sono stati, infatti, 356 gli specialisti che si sono cimentati con i piattelli nelle quattro gare previste nel calendario FITAV, nella varie sedi nazionali prescelte: Pavia, Ravenna, Campobasso e Vibo Valentia.

La gara ospitata dal TAV Campomarino di Campobasso, ha visto la partecipazione di 68 tiratori, suddivisi nelle varie categorie, tra cui l’atleta pontino Gianluca Muoio.

La gara nella categoria ‘Eccellenza’ si è conclusa, come era prevedibile, con un nuovo successo per Gianluca Muoio, il quale dopo una gara avvincente si è aggiudicato la Medaglia d’Oro con l’ottimo risultato di 97/100, che rappresenta il miglior punteggio realizzato a livello nazionale in questo 2° Gran Premio della stagione 2017.

Questa gara è importante anche ai fini della selezione degli Atleti che parteciperanno ai Campionati Europei e Mondiali che si disputeranno rispettivamente a metà giugno in Italia (Lonato – Brescia) e in Francia nel mese di agosto, con questo risultato Gianluca Muoio ha sicuramente iniziato il cammino verso questo ambito traguardo.

Anche il Commissario Tecnico della Nazionale Italiana di Tiro al Volo, Sandro Polsinelli, ha commentato con entusiasmo questa seconda giornata di gare: ‘Ringrazio tutti i tiratori che, malgrado un ponte di feste, sono riusciti a garantire la loro presenza a questo Gran Premio. I numeri che stiamo totalizzando quest’anno ci faranno battere i record di presenze delle passate stagione. Sintomo di ottima salute della Fossa Universale Italiana0”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]