Unicusano Fondi Calcio, inizio col botto: 3 a 1alla Reggina

Unicusano Fondi Calcio, inizio col botto: 3 a 1alla Reggina

L’Unicusano trionfa 3 a 1 contro la Reggina alla prima di Campionato in Lega Pro.

Un primo tempo tutto all’insegna della squadra allenata da mister Pochesci che è scesa in campo sfoggiando quasi tutti i nuovi acquisti e che ha visto in Calderini l’uomo che ha maggiormente fatto la differenza.

Sua la prima azione degna di essere citata, al 13’ con un discreto tiro dal limite al volo, finito un paio di metri alto sopra la traversa difesa da Sala. Sempre lui un paio di minuti più tardi su passaggio di Bombagi, a fintare su un difensore amaranto e a incrociare con il sinistro non trovando lo specchio di porta. Al 28’ azione fotocopia sulla sinistra, con l’asse Bombagi-Calderini, che hanno portato quest’ultimo a infilare la palla in porta (1-0).

Al 32’ tentativo di recupero della Reggina, attraverso un’azione solitaria di Oggiano che dal limite ha provato a sfoderare il destro. Bella la parata di Baiocco per i fotografi. Al 35’ il solito Tiscione è riuscito a mettere in difficoltà la difesa della squadra calabrese, con De Bode che ha atterrato l’esterno d’attacco rossoblu. Il direttore di gara Cipriani della sezione di Empoli ha fischiato il tiro dagli undici metri. Dal dischetto Albadoro che ha trasformato spiazzando Sala (2-0).

Il rientro dagli spogliatoi per la formazione ospite allenata da Karel Zeman, figlio del più noto Zdenek, ha portato la squadra di Reggio Calabria a spingere sull’acceleratore. Al 49’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo l’incornata di testa di Gianola per il 2 a 1.

Tanti contropiedi per due squadre che certamente non si sono risparmiate nonostante il caldo torrido e un pubblico numeroso al Domenico Purificato di Fondi.

All’86’ un contropiede degno dei manuali del calcio per la squadra di Casa. Bombagi uscito palla al piede dalla propria metà campo ha scaricato per Albadoro che di tacco ha servito nuovamente Bombagi che ha allargato per D’Agostino. La mezza punta del Fondi ha puntato il difensore prima di sfoggiare il destro a giro. Palla deviata che si è infilata sotto la traversa (3-1).

Ritorno tra i professionisti con il botto per i rossoblu che hanno ottenuto i tre punti contro una squadra di blasone. Una delle tante del girone C di Lega Pro che ha giocato più di qualche stagione in serie A. Domenica prossima la prima gara esterna di campionato, in trasferta contro la Vibonese.

A PAGINA 2 I TABELLINI

A PAGINA 3 LE BATTUTE A CALDO DEGLI ALLENATORI

Pagina: 1 2 3

You must be logged in to post a comment Login

h24Social