Cotral al contrattacco, nuovi bus e 5 milioni per i dipendenti: “Corse soppresse nel sudpontino? Ci sono anche i treni”

Nonostante si tratta di una nota per pochi noti – scusate il gioco di parole – Cotral ha voluto commentare la protesta andata in scena in questi giorni relativamente alla soppressione di corse nel periodo di maggiore afflusso turistico per il sudpontino. Per l’azienda non vi è stata alcuna soppressione semplicemente perchè i cambi degli orari sono stati effettuati già sette mesi fa. Quanto meno allo stato attuale qualcuna delle parti in causa ha fatto un pò di chiarezza visto che da parte delle istituzioni non vi è stata alcuna forma di chiarimenti, tanto meno dai sindaci dei Comuni coinvolti, in particolare del crocevia Formia. Ma nel precisare tutto il resto nel passaggio che segue Cotral ha poi vissuto dal punto di vista comunicativo una giornata molto intensa, perchè infatti l’azienda ha anche comunicato di aver ottenuto in sede giudiziaria dal Tar il via libera all’acquisto di 300 nuovi autobus – mentre le corse diminuiscono –  e l’introduzione di meccanismi per mpremiare i dipendenti della stessa azienda. Ecco di seguito i tre interventi della Cotral, mentre da una parte si smorzano i toni della protesta, dall’altra si rilancia sul fronte degli investimenti per l’azienda amministrata da Arrigo Giana … ma con meno corse, dopotutto, come afferma la stessa Cotral, ci sono anche i treni.

A PAGINA 2 “NESSUNA CORSA SOPPRESSA”

A PAGINA 3 “I NUOVI BUS”

A PAGINA 4 “ACCORDO PRODUTTIVITA'”

Pagina: 1 2 3 4

You must be logged in to post a comment Login

h24Social