A Fondi recital – concerto “Cinque lettere di Aldo Moro”

A Fondi recital – concerto “Cinque lettere di Aldo Moro”

Dopo la riuscitissima presentazione del volume “Donne della Repubblica”, svoltasi Martedì 31 Maggio nel Castello Caetani, si terrà Venerdì 3 Giugno prossimo alle ore 19 presso Palazzo Caetani il Recital-concerto “Cinque lettere di Aldo Moro”, con letture di Cecilia Di Giuli, l’esecuzione musicale al pianoforte di Lucrezia Proietti, la voce di Roberto Abbondanza e la videoproiezione di immagini d’epoca.

Entrambe le iniziative istituzionali, organizzate dal Comune di Fondi in occasione della Festa della Repubblica del 2 Giugno, sono promosse in collaborazione con l’Associazione Fondi Turismo e patrocinate e condivise dal Parco Naturale Regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi e dalle Associazioni ANDOS Onlus – Comitato di Fondi e FIDAPA sezione Fondi – Lenola – Sperlonga.

«In questi giorni di celebrazioni per la Festa della Repubblica – affermano il sindaco di Fondi Salvatore De Meo e l’assessore alla Cultura Beniamino Maschietto – abbiamo voluto ricordare la figura di Aldo Moro, membro dell’Assemblea Costituente e insigne statista. Il sequestro e l’uccisione di Moro costituiscono la pagina più buia dell’Italia repubblicana, ancora avvolta di misteri reali o presunti e che sollecita domande ed esige risposte per avvicinarsi alla verità. Ripercorrere quelle vicende, anche con rielaborazioni artistiche, costituisce un dovere etico e confidiamo che possa favorire nei cittadini la costruzione di una coscienza civile e democratica».

Il progetto multimediale “Cinque lettere di Aldo Moro” estrapola dall’opera “Non guardate al domani” di Filippo del Corno, su testi di Angelo Miotto, cinque missive scritte dal politico democristiano alla famiglia e a esponenti di Governo e del partito.

 

A PAGINA 2 IL PRESTIGIOSO CURRICULUM DEGLI ARTISTI CHE SI ESIBIRANNO

Pagina: 1 2

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]