Formia, il senatore Vacciano per la Garitta Borbonica

Formia, il senatore Vacciano per la Garitta Borbonica

“Si è tenuta questa mattina, lunedì 9 maggio, la visita del senatore Giuseppe Vacciano a Formia. Il Senatore aveva preso contatti con l’Associazione Terraurunca a seguito degli articoli comparsi sulla stampa che riportavano il grido di allarme lanciato da Terraurunca circa il pericolo di crollo della garitta di epoca ferdinandea posta a guardia della Villa Caposele, ultima dimora acquistata dai reali di Napoli, già Villa detta di Cicerone a Formia”.

Questo l’inizio della nota diffusa dall’associazione Terraurunca.

“Da anni – continua la nota – la nostra associazione lavora per la tutela, la salvaguardia e la promozione del nostro patrimonio storico, artistico, archeologico e culturale. Particolare rilevanza nella nostra azione è stata data alla battaglia portata avanti per la fruibilità di tutto il complesso di Caposele. Se una parte di questo complesso è in mani private, ed un altro è stato appena restaurato da Comune grazie ai progetti PLUS, la garitta borbonica, di proprietà comunale, è stata lasciata in uno stato davvero critico. Il senatore si è reso disponibile a studiare la legislazione che regola la gestione e tutela dei beni culturali col fine di sottoporre la questione della garitta al Mibact con una eventuale interrogazione parlamentare, qualora si ravvisino i presupposti normativi.

L’Associazione Terraurunca ringrazia sin da ora il senatore Vacciano per la sensibilità dimostrata e per il tempo che sta dedicando a questo delicato caso, sperando si possa sempre tornare a parlare di questo inestimabile bene che nel suo complesso rappresenta la vera perla archeologica cittadina”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]