Fallimenti, sequestrate le case del giudice Lollo

Fallimenti, sequestrate le case del giudice Lollo

E’ in corso il sequestro  cautelativo del patrimonio riconducibile al giudice Antonio Lollo, arrestato  – ed ora in carcere a Rebibbia – nell’ambito dell’inchiesta sulle tangenti in tribunale per i procedimenti di fallimento. Il sequestro è stato disposto dalla Procura di Perugia che indaga sul caso. Gli agenti della Squadra Mobile di Latina hanno sequestrato i tre appartamenti in piazzale Carturan comprati dal magistrato. Nello stesso stabile si trova l’attico che il sindaco Di Giorgi ha comprato dall’impreditore Malvaso.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social