I locali di Via Filzi ora a disposizione del Tribunale di Latina

I locali di Via Filzi ora a disposizione del Tribunale di Latina

I locali di via Filzi che attualmente ospitano il settore ambiente, pianificazione territoriale e trasporti della Provincia verranno presto messi a disposizione del Tribunale di Latina. Il presidente Eleonora Della Penna ha tenuto oggi un sopralluogo proprio in quella sede insieme al presidente del Tribunale di Latina, Catello Pandolfi. Un incontro per fare il punto, anche sul piano logistico, e verificare l’adeguatezza degli spazi che verranno liberati dall’ente di via Costa nel giro di qualche settimana.

L’immobile, di 1200 metri quadrati lordi, andrà a sopperire alle note esigenze di spazio del Palazzo di Giustizia del capoluogo pontino. Una scelta, quella del presidente Della Penna, che rientra nell’ottica della razionalizzazione dell’ente che riorganizzerà i propri uffici all’interno delle sedi attualmente a disposizione della Provincia: “E’ giunta l’ora – ha affermato la presidente Della Penna – di dare una dimostrazione reale di come le Istituzioni devono e possono collaborare. Nonostante la Provincia vanti un credito nei confronti del Demanio e, anche per questo utilizza da sempre questo immobile per le esigenze legate alle proprie funzioni, sono felice di dare un contributo importante per tentare di risolvere un problema che si trascina da troppo tempo, che è quello della carenza di spazi giudiziari. Siamo disposti a spostare i nostri dipendenti, non senza sacrifici, nella convinzione che in un momento di difficoltà ognuno deve fare la sua parte facendosi carico di problemi che certamente interessano tutta la collettività”.

Il presidente del Tribunale Catello Pandolfi al termine della visita ha voluto ringraziare la presidente Della Penna per “la grande sensibilità istituzionale dimostrata per i problemi che ben conosciamo e che derivano dalla riorganizzazione della geografia giudiziaria”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
.uffa { text-align: center; } .inner { display:inline-block; }