Formia, torna la grande orchestra di fiati “Pepenella”

Formia, torna la grande orchestra di fiati “Pepenella”

castellonoratoLa Grande Orchestra di Fiati “P.Pepenella” cerca il bis. Dopo il grande successo di pubblico e di critica raccolto in occasione del concerto di Natale realizzato in collaborazione con la parrocchia del Buon Pastore di Penitro di Formia, presso la cui chiesa si è svolto l’evento che ha visto, sul podio della direzione sia il maestro Antonio Giuseppe Tomao, responsabile del gruppo, sia il collega Antonio Barbagallo, direttore della Banda della Marina Militare, torna, il 2 gennaio, alle ore 20,00, il concerto della Grande Orchestra di fiati “G.Pepenella” di Penitro-Castellonorato. L’evento, che avrà luogo presso il Teatro “Remigio Paone” con inizio alle ore 20,00, vuole rappresentare un omaggio a Giuseppe Verdi, del quale si è celebrata, nel 2013, il bicentenario della nascita.

Si tratta, per l’orchestra “Pepenella”, di un altro appuntamento con la grande musica, a conferma del salto di qualità che i maestri concertisti hanno eseguito sotto la scrupolosa guida del direttore Antonio Giuseppe Tomao, già responsabile della struttura dal 1982 al 1985, prima di diventarne, nel 2006, la guida definitiva che ha portato i 35 elementi, supportati dalle voci liriche del “San Carlo” di Napoli, a raggiungere traguardi lusinghieri in campo nazionale e internazionale. Al repertorio tradizionale lirico-sinfonico il maestro Antonio Giuseppe Tomao affianca anche quello jazzistico-leggero per venire incontro alle esigenze di un pubblico sempre più eterogeneo per età e gusti musicali. A patrocinare l’evento, organizzato dall’associazione culturale Grande Orchestra di fiati “G. Pepenella”, ci sono il comune di Formia e la Regione Lazio.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social