FONDI MOF, SOSPESO IL SERVIZIO DI PULIZIA. LA CGIL CHIEDE L'APERTURA DI UN TAVOLO ISTITUZIONALE

FONDI MOF, SOSPESO IL SERVIZIO DI PULIZIA. LA CGIL CHIEDE L'APERTURA DI UN TAVOLO ISTITUZIONALE

mof slideSospeso il servizio di pulizia al Mof di Fondi. Ne da notizia il responsabile del dipartimento sindacale FP Cgil Giulio Morgia che contestualmente chiede l’apertura di un tavolo istituzionale alla Prefettura di Latina, al Sindaco e ai consiglieri di opposizione e maggioranza del Comune di Fondi, al Direttore Generale del Dipartimento di Prevenzione Asl – Latina, alla direzione Tecnoservizi di Ambroselli Castelfore e, per conoscenza, alla Procura della Repubblica di Latina, al Direttore del Mof di Fondi.

“Con nota del 6 agosto l’azienda di Ambroselli Maria Assunta ha comunicato anche alla scrivente organizzazione sindacale la volontà di sospendere il servizio presso il Mof di Fondi, servizio che occupa sette lavoratori nella pulizia interna e nelle immediate adiacenze del mercato stesso.

Pur non volendo entrare nel merito dei contenuti della nota (in allegato), appare immediatamente evidente la gravità dei fatti, che hanno visto anche la scrivente organizzazione sindacale manifestare con azioni di sciopero, sit – in, assemblee e quanto altro in termini sindacali si è potuto esprimere nei mesi scorsi; mesi che hanno visto i lavoratori senza stipendio nè 14esima per quanto lamentatato dalla Azienda stessa.

Con la presente si chiede l’immediato intervento, per quanto di dovere, a chi in indirizzo:

– al signor Prefetto per convocare immediatamente un tavolo per dirimere tale controversia, tavolo che ormai urge visto la gravità dei fatti;

– al signor Sindaco per intervenire politicamente sul MOF affinché corrisponda le spettanze dovute all’Azienda perchè quest’ultima dia i cinque stipendi arretrati ai lavoratori;

– alla Asl affinché faccia il proprio dovere intervenendo, qualora il servizio venga interrotto, nel far chiudere il mercato per le questioni di igiene già denunciate in passato dalla scrivente organizzazione sindacale nell’occasione degli scioperi espletati e che non ha in quelle occasioni inteso intervenire;

– alla Ambroselli si fa presente che la sospensione del servizio non deve incidere sulle questioni economiche dei lavoratori perché questi ultimi si mettono immediatamente a disposizione dell’Azienda stessa.

Ritenendo utile l’immediata apertura di confronto in Prefettura si resta in attesa di urgente riscontro”.

SCAN3251_000 allegato PDF con nota Ambroselli

Comments are closed.

h24Social