SI CONCLUDE LA XLI EDIZIONE DELLE ESERCITAZIONI TECNICO NAUTICHE DELLA GUARDIA DI FINANZA

SI CONCLUDE LA XLI EDIZIONE DELLE ESERCITAZIONI TECNICO NAUTICHE DELLA GUARDIA DI FINANZA

scuola nautica finanzaAlla presenza del Comandante Generale della Guardia di Finanza – generale di Corpo d’Armata Saverio Capolupo e del comandante della Legione Allievi – Generale di Brigata Gennaro Vecchione, giovedì 4 luglio si svolgerà la cerimonia di chiusura della 41^ edizione delle Esercitazioni Tecnico Nautiche della Guardia di Finanza.

Nel corso di una solenne cerimonia nella suggestiva “Batteria Borbonica” della caserma “Bausan” di Gaeta, alla presenza di numerose autorità ecclesiali, civili e militari, saranno premiati i militari che, al termine di tre giorni di appassionanti competizioni nautiche, in una cornice di calorosa partecipazione di pubblico, si sono contraddistinti nelle singole specialità, finalizzate all’approfondimento delle attitudini tecnico nautiche tipiche della gente che opera sul mare.

Le autorità intervenute, tra le quali ricordiamo l’arcivescovo di Gaeta mons. Fabio Bernardo D’Onorio, il prefetto di Latina Antonio D’Acunto, il presidente della Provincia di Latina Armando Cusani e il sindaco di Gaeta, Cosimo Mitrano, premieranno i militari risultati vincitori delle singole specialità: nuoto per salvamento, regata velica, gran fondo di nuoto sulla distanza di 3000 metri, 100 metri stile libero e gara dei lancioni, quest’ultima non competitiva e riservata ai soli militari della Scuola Nautica.

La manifestazione sportiva si concluderà con la conquista del prestigioso trofeo delle “Esercitazioni Tecnico Nautiche” da parte del Reparto Tecnico Logistico Amministrativo Navale di Formia. E sarà il comandante Generale della Guardia di Finanza, Saverio Capolupo, a consegnare il trofeo al Capo-rappresentativa della compagine vincitrice.

Novità sostanziale di questa edizione delle Esercitazioni Tecnico Nautiche è stata la consegna della medaglia di bronzo al valor civile al maresciallo Capo Domenico Comi, ispettore in servizio presso la Scuola Nautica di Gaeta. L’alta onorificenza, concessa con Decreto del Presidente della Repubblica datato 15 ottobre 2010 in virtù di un attività di soccorso e salvataggio in mare,  è stata consegnata al militare direttamente dal comandante generale della Guardia di Finanza Saverio Capolupo.

La 41^ edizione delle “Esercitazioni Tecnico Nautiche” rinnova una tradizione che ha visto la prima edizione svolgersi nel 1929, quando nelle acque di Pola si sfidarono le imbarcazioni a vela e a remi della Regia Marina e della Scuola Nautica della Regia Guardia di Finanza. Nel 1948, nella nuova sede di Gaeta, ove la Scuola Nautica era stata ricostituita al termine del secondo conflitto mondiale, la manifestazione assunse il nome di Gare Nautiche del Corpo.

Oggi, sempre nell’ottica finalizzata alla riqualificazione del personale appartenente al contingente di mare, hanno assunto la denominazione di “Esercitazioni Tecnico Nautiche”. Da allora, il golfo di Gaeta è divenuto la cornice ideale per spettacoli di entusiasmante agonismo, in un clima di appassionata partecipazione di atleti e pubblico.

Le “Fiamme Gialle del mare”, anche in quest’occasione, hanno manifestato spirito di Corpo, entusiasmo ed orgoglio di appartenere alla Guardia di Finanza, valori che costituiscono per il “finanziere-marinaio” punti di riferimento costanti e strumenti indispensabili per svolgere i delicati compiti di tutela degli interessi economico-finanziari dello Stato e dell’Unione Europea demandati al Corpo.

Al termine della cerimonia, con la lettura della formula di chiusura delle gare sarà ordinata l’ammainabandiera che farà calare il sipario sulla XLI edizione delle Esercitazioni Tecnico Nautiche della Guardia di Finanza. L’appuntamento  è rinnovato per la quarantaduesima edizione  di questa prestigiosa manifestazione.

Comments are closed.

h24Social