SOSTEGNO AI COMMERCIANTI DI CASTELFORTE, INCONTRO CON L'AMMINISTRAZIONE

SOSTEGNO AI COMMERCIANTI DI CASTELFORTE, INCONTRO CON L'AMMINISTRAZIONE
*Patrizia GAETANO*

*Patrizia GAETANO*

Nei giorni scorsi l’Amministrazione Comunale di Castelforte ha incontrato i commercianti per esaminare possibili interventi a loro sostegno.

“In particolare – dice il delegato al commercio Maurizio Cinquanta – tutto nasce da un’idea e da una proposta del presidente del Consiglio Comunale Gianpiero Forte che considerato il grave momento di crisi che si sta vivendo ha proposto di verificare la fattibilità di una revisione della Tosap e della Tarsu (ora Tares) per offrire ai piccoli commercianti un sostegno”.

Ed è così che il delegato al commercio Maurizio Cinquanta d’intesa con il sindaco Patrizia Gaetano e il presidente del Consiglio Comunale Gianpiero Forte hanno incontrato i commercianti per un confronto importante e necessario rispetto alle problematiche più urgenti.

Tra i temi esaminati ci sono: la regolamentazione della sosta con le strisce blu e bianche; lo studio di misure tese a creare attrazione; la revisione di alcune tariffe nel rispetto dei vincoli di bilancio e delle competenze attribuite in questa materia dallo Stato ai Comuni.

E’ stato proprio il presidente del Consiglio Comunale Gianpiero Forte a ricevere il mandato di verificare la fattibilità dell’idea che, se attuata, costituisce senz’altro una buona risposta dell’Amministrazione Comunale ad un settore, quello del commercio, che sta vivendo un momento molto difficile.

Presente all’incontro anche il capogruppo di maggioranza Alessio Fusco il quale ha ribadito che l’Amministrazione Comunale “si farà carico della problematica che interessa una delle componenti più attive e importanti dell’economica locale”.

“Si è trattato – dice il sindaco Patrizia Gaetano – di un confronto molto interessante in quanto sono state poste sul tappeto una serie di problematiche di rilievo e che meritano molta attenzione da parte dell’Amministrazione Comunale. Non ci nascondiamo – prosegue il primo cittadino- che il momento di crisi che viviamo finisce per influenzare tutto il contesto ma, credo, che ci sono i margini per affrontare le questioni poste con intelligenza, fantasia e buon senso. Tutto questo per cercare di venire incontro alle esigenze dei commercianti ma anche per offrire ai cittadini tutti un contesto territoriale gradevole, interessante e vivibile”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social