XXI GIORNATA FAI DI PRIMAVERA: IN 700 A BASSIANO, OLTRE 2000 A GAETA

XXI GIORNATA FAI DI PRIMAVERA: IN 700 A BASSIANO, OLTRE 2000 A GAETA

fai-blogteatro-300x292Grande successo per la ventunesima edizione della Giornata FAI di Primavera: 500.000 italiani in coda in tutte le città per visitare i 700 beni aperti in Italia. La Giornata FAI di Primavera si attesta ancora una volta come l’unica manifestazione capace di coinvolgere un numero così grande di persone interessate al patrimonio artistico e naturalistico italiano – nonostante le avverse condizioni meteorologiche che hanno interessato il Nord Italia.

Nella Provincia di Latina circa 700 visitatori hanno passeggiato nelle vie del Borgo di Bassiano ammirando le Mura Castellane, l’Ex Chiesa di Santa Maria, il Museo delle Scritture “Aldo Manuzio”, e la suggestiva Cappella del Crocificco con la grotta affrescata del XV secolo.

Grande affluenza a Gaeta, dove più di 2000 persone hanno visitato il Castello Aragonese-Caserma Mazzini e il Castello Angioino, animando le strade e i vicoli di Geta Medievale.

Un incontro tra il FAI e la gente che è stato l’occasione per tutti gli italiani di scoprirsi “tifosi” del proprio Paese e delle sue tante bellezze nascoste. Una straordinaria festa di piazza resa possibile grazie al fondamentale supporto dei volontari della Delegazione FAI di Latina, del Gruppo FAI di Geata ed il Gruppo FAI di Bassiano, e dei 250 Apprendisti Ciceroni® del Liceo Artistico Statale di Latina, Liceo Classico “D. Alighieri” di Latina, Liceo Scientifico “E. Fermi” di Gaeta, Scuola
Media “Principe Amedeo”; Scuola Primaria “Santa Maria Maddalena Postel”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social