FORMIA, TOPONOMASTICA: IN VIA DI COMPLETAMENTO IL 2° E 3° STRALCIO DELL’INTERVENTO

FORMIA, TOPONOMASTICA: IN VIA DI COMPLETAMENTO IL 2° E 3° STRALCIO DELL’INTERVENTO

numeriIl lungo e laborioso lavoro per la realizzazione e l’adeguamento della nuova toponomastica del territorio formiano è in via di completamento. Entro il 15 aprile si presume che vengano ultimate tutte le opere di installazione delle paline e dell’apposizione dei numeri civici rientranti nel 2° e 3° stralcio dell’intervento.

La ditta incaricata Silimbani Servizi srl ha proceduto a partire dal 1° ottobre 2011 alla rilevazione totale della porzione di territorio rimasta esclusa dall’aggiornamento toponomastico, individuazione di nuove vie e numeri civici. Dopo aver completato i lavori riguardanti il 1° stralcio nella zona di Penitro – dove sono in corso le procedure di variazioni anagrafiche – si sta procedendo speditamente con il secondo stralcio a mettere a regime tutta la parte di Via Matteotti che va dalla caserma dei carabinieri a Panorama.

Completata al 90% la mappatura  delle aree di Mergataro, Ponzanello, gli Archi, Acqualonga.

A buon punto anche il terzo stralcio compreso tra la Via Appia e l’area marina di Gianola – Santo Janni  con la  installazione delle paline mancanti e dei nuovi numeri civici.

“Il completamento di questo progetto – dichiara l’assessore all’urbanistica Benedetto Assaiante – contribuirà a dare un’identità precisa all’intero territorio comunale eliminando una serie di criticità e disagi a livello di servizi e prestazioni. Bisogna dare atto e merito alla ditta incaricata di aver operato con celerità e competenza, adesso spetta  all’ufficio anagrafe procedere  all’aggiornamento amministrativo e meccanografico dei dati.  Allo stato attuale rimangono escluse le zone collinari delle frazioni di  Maranola, Trivio e Castellonorato. A riguardo – conclude l’assessore – è stato previsto un finanziamento adeguato incluso nel piano triennale delle opere pubbliche”.

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social