FONDI, RAPINA DA 12MILA EURO ALLA BANCA POPOLARE DI FONDI

FONDI, RAPINA DA 12MILA EURO ALLA BANCA POPOLARE DI FONDI

*La filiale di viale della Libertà della Banca Popolare di Fondi*

Ammonta a dodicimila euro il bottino della rapina portata a termine, a Fondi, ai danni della filiale di viale della Libertà della Banca Popolare di Fondi. Il raid malavitoso è stato messo in atto poco prima delle 13, nei locali della banca ubicata in una zona centralissima, nei pressi di porta Roma.

Tre individui, con il volto scoperto, sono giunti nei pressi dell’istituto di credito. Uno di loro è rimasto fuori, un secondo a fare da palo e il terzo, dopo essere entrato, si è avvicinato al cassiere. Con un accento che non ha lasciato trapelare particolari cadenze ortoepiche, l’uomo, che appariva disarmato ma che lasciava intendere, dalla mano posta in tasca, di possedere un taglierino, ha intimato al cassiere, in servizio con altri due impiegati, di consegnargli tutto quello che aveva.

Il dipendente, come da disposizioni ormai diramate al personale per queste emergenze, non ha opposto resistenza e ha rimesso nella mani del rapinatore l’intero incasso, il cui importo, dal successivo riscontro, risulta ammontare a poco più di 12.000 euro. Incassato il denaro e invitati i tre dipendenti e alcuni clienti a restarsene buoni, i tre si sono dileguati, lasciando impiegati e clienti completamente liberi.

Purtroppo la pioggia battente che a quell’ora stava flagellando la zona, ha impedito di poter vedere quale direzione i rapinatori, che si sono dileguati a piedi, abbiano preso, per raggiungere, sicuramente, qualche auto o qualche complice, che li stava aspettando, poco più in là. Scattato l’allarme, sul posto si sono precipitati sia i Carabinieri della locale stazione, sia gli agenti del commissariato PS di largo Evangelista. Anche se le indagini vengono svolte dai Carabinieri, che hanno acquisito la cassette delle telecamere di sorveglianza, un prezioso contributo nell’individuazione dei responsabili la rapina sta giungendo pure dagli uomini dl commissariato della Polizia di Stato.

Questa rapina giunge dopo molti mesi in cui a Fondi si era registrata una tregua in questo tipo di attività criminale dopo il lungo elenco di assalti alle banche che si era registrato appena due anni fa. Anche le telecamere di sorveglianza dei vicini esercizi commerciali della zona potrebbero fornire elementi utili per le indagini. In relazione al nuovo atto criminale, sono stati in molti, non appena si è sparsa la notizia del blitz malavitoso, a chiedersi, a Fondi, perchè ultimamente gli istituti di credito abbiano dismesso la vigilanza esterna affidata a guardie giurate che, in qualche modo scoraggiano la messa in atto di questi tentativi.

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social