FONDI, DE MEO: “LA DENUNCIA DI LEGAMBIENTE SULL’AREA DI LAGURIO MERITA UN APPROFONDIMENTO”

“Nella giornata di ieri – dichiara il sindaco di Fondi Salvatore De Meo – il circolo regionale di Legambiente ha diffuso tramite una nota gli esiti analitici del campione prelevato in data 14 settembre dalla Sezione provinciale di Arpa Lazio in via San Giovanni, in località Lagurio, in cui si evidenziano valori non corrispondenti alla norma nel fosso di scolo adiacente. Nei mesi scorsi l’Amministrazione comunale si è attivata con specifici controlli congiunti agli altri organi preposti, in modo particolare a seguito delle segnalazioni pervenute dai residenti, oltreché emerse nell’ambito di una interrogazione consiliare. Nello specifico è stata proprio l’Amministrazione comunale ad aver richiesto formalmente ad Arpa Lazio il monitoraggio dell’area circostante la sorgente Lagurio, e il risultato delle analisi era stato negativo. Questo nuovo dato, come sottolinea a ragion veduta il presidente di Legambiente Lazio Lorenzo Parlati, merita di essere approfondito e vedrà l’Amministrazione, insieme agli altri organi, procedere ad ulteriori controlli per fugare ogni ombra di dubbio su possibili rischi. Oggi stesso ho avuto uno specifico colloquio telefonico con i responsabili dell’Arpa, e comunque da diverso tempo gli uffici comunali preposti sono in contatto costante con l’Arpa Lazio e la Polizia provinciale per programmare regolari verifiche”.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Legambiente denuncia: “Acque inquinate in località Lagurio” – 14 settembre – )

You must be logged in to post a comment Login

h24Social