FONDI, IL SINDACO CONDANNA LE AGGRESSIONI AI CITTADINI INDIANI

*Il sindaco Salvatore De Meo*

“L’Amministrazione comunale e l’intera città di Fondi – dichiara il sindaco di Fondi Salvatore De Meo – condannano con fermezza gli ignobili episodi di violenza e intolleranza subiti da alcuni cittadini indiani, a cui rivolgo piena solidarietà e le scuse della comunità cittadina. Fondi è una città che accoglie, nel rispetto delle differenze etniche, culturali, religiose. L’ottimo rapporto con la pacifica comunità Sikh, l’accoglienza umanitaria di migranti minori e adulti e le azioni caritatevoli in collaborazione con la Comunità di Sant’Egidio rappresentano validi esempi del profondo senso di solidarietà dei fondani e di un processo di integrazione costante e pacifica. Nella nostra cittadina le differenze devono rappresentare sempre più un valore, in un cammino comune e condiviso di progresso e di pace. Il sentimento profondo di un’intera comunità non può essere offuscato dai comportamenti irresponsabili ed offensivi di pochi giovinastri. Ringrazio tutte le Forze dell’Ordine per il presidio che sistematicamente garantiscono al nostro territorio ed in ragione del quale sono riuscite ad individuare i responsabili di tali incresciosi episodi, ed auspico che in seno alle famiglie, alle istituzioni scolastiche ed alle realtà associative tali incresciosi episodi siano fonte di riflessione e che in merito ad essi ci si pronunci con profonda riprovazione”.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Fondi: tre giovanissimi perquisiti e indagati per aggressioni xenofobe contro indiani – 10 ottobre -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social