LA CAPOLISTA LUISS ROMA AFFONDA LA SERAPO GAETA 70-52

Ennesima trasferta amare in quel di Roma per l’Iris Serapo Gaeta che deve soccombere ad una Luiss Roma che ha messo in campo un enorme furore agonistico ed un Italiano e, in particolar modo, Raffaele in serata di grazia. Dal canto suo la squadra biancoverde è parsa scollata nei reparti per via di giocatori chiave in serata negativa e non sono bastate le prove generose di Lilliu e Addessi e di un Messina in leggera crescita per  evitare una sonora sconfitta.

Inizio equilibrato di partita dove le difese predominano sull’attacco ed il 14-11 per la squadra di casa è frutto delle tre bombe messo a segno dai due eroi della serata da una parte e da una fiammata di Valerio, purtroppo l’unica nell’arco dell’intero incontro. Secondo quarto deleterio per la squadra gaetana: i cecchini luissini colpiscono da ogni dove e le invenzioni di Siniscalco non servono per mantenere la Iris Serapo Gaeta a contatto. Si va così al riposo lungo con la Luiss avanti 40-28. Dagli spogliatoi esce una Serapo più grintosa e pian piano riesce a recuperare punto su punto, dopo che ad inizio quarto il solito Raffaele mette altre due bombe da tre. La Luiss non segna più, e recuperare questa partita per un attimo sembra cosa reale. Ma quando le serate iniziano storte, finisco pure storte e quindi prima un tiro fuori equilibrio di Di Fabio sulla sirena dei 24, e poi un fallo sul tiro da tre punti, inutile a nostro parere, di Siniscalco su Baldrati, che fa il cento per cento in lunetta, riallontana la squadra luissina che legittima il successo con altre due bombe di Raffaele e un’altra di Italiano. Il 70-52 fotografa una partita che la Luiss ha voluto vincere e che la Iris Serapo Gaeta con 2/18 dal tiro da tre e 12/24 dalla lunetta non avrebbe mai potuto vincere.

Luiss Roma – Iris Serapo Gaeta 70-52 ( 14-11; 40-28; 46-34)

Luiss Roma: Giambene 3, De Pasquale, Barletta, Baldrati 3, Raffaele 31, Aspidi, Di Fabio 10, Italiano 17, Polselli 6. Coach: Briscese.

Iris Serapo Gaeta: Addessi 11, Pietrosanto 7, Sorrentino, Messina 4, Valerio 5, Macaro 2, Lilliu 11, Siniscalco 8, Marrocco 4. Coach Nardone.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social