FORMIA, SI E’ RIUNITA LA COMMISSIONE TRASPORTI E VIABILITA’

*L'assessore Pasquale Cardillo Cupo*

Si è tenuta la commissione trasporti e viabilità del Comune di Formia convocata dal presidente Antonio Miele ed alla quale, oltre ai vari consiglieri, hanno altresì partecipato l’assessore Cardillo Cupo e il dirigente della polizia municipale Rosanna Picano al fine di discutere sui recenti equilibri di bilancio che hanno interessato i vari settori della amministrazione.

L’assessore ha relazionato la commissione sui tagli di bilancio che l’attuale crisi economica ha reso necessario anche a livello locale, evidenziando come da sempre l’attuale amministrazione ha rivolto grande attenzione alla quadratura dei conti in tutti i settori. In tale ottica anche le somme stanziate per la realizzazione del progetto pilota della navetta piazzale Amerigo Vespucci / Stazione Fs hanno subito un forte ridimensionamento; tuttavia il progetto, alla luce della forte volontà della commissione e dell’assessorato viabilità, è rimasto attivo ed operativo, tanto che è stata importante la partecipazione della dott.ssa Picano al fine di approntare gli strumenti necessari a far sì che il progetto possa essere sperimentato per i mesi dicembre / gennaio, così da avere il duplice obiettivo di agevolare la mobilità nel periodo festivo e incentivare i cittadini a fare acquisti nel centro città, così da fungere anche da volano in un periodo di difficile congiuntura economica.

Il progetto pilota sarà altresì importante per valutarne la concreta utilità cittadina e per riorganizzare le corse dei mezzi di trasporto pubblico in maniera più razionale, privilegiando le corse oggettivamente necessarie ed eliminando quelle superflue e spesso prive di passeggeri: il tempo degli sprechi è definitivamente tramontato e la nuova sfida per gli amministratori di tutta Italia sarà quella di saper ottimizzare al massimo le sempre più esigue risorse nazionali, ottimizzando servizi e prestazioni a basso costo. Nel corso della commissione si è altresì valutata positivamente l’istituzione di un senso unico di marcia nel tratto di strada secondaria che collega il cimitero con il parcheggio di via Spaventola, che soprattutto nei giorni del mercato è causa di ingorghi a causa della inadeguatezza del tratto in questione a garantire il doppio flusso veicolare.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social