INAUGURATI I NUOVI LOCALI “HOSPICE LE ROSE” ALL’ICOT DI LATINA

Il sindaco di Latina, Giovanni Di Giorgi, ha presenziato questa mattina alla inaugurazione dei nuovi locali dell’Hospice “Le Rose”, il reparto di cure palliative di recente apertura all’ICOT di Latina. Il primo cittadino ha proceduto al taglio del nastro alla presenza di Emmanuel Miraglia, Presidente del Gruppo GIOMI.

Dopo il taglio del nastro Miraglia ha guidato i presenti in una visita dei nuovi locali dell’Hospice e il medico responsabile dell’Hospice “Le Rose”, Dott. Petricola, ha illustrato l’attività del servizio e dell’equipe multidisciplinare che si occupa dell’assistenza ai pazienti.

L’Hospice “Le Rose” è il servizio di cure palliative istituito presso l’ICOT di Latina ai sensi del recente Decreto n.18/2011 con il quale il Commissario ad Acta per la sanità regionale, Renata Polverini, dà seguito alle intese di riconversione con i soggetti privati accreditati oggetto di taglio di posti letto secondo il decreto regionale n. 80/2010, avente come oggetto la riorganizzazione della rete ospedaliera della regione Lazio.

Il servizio dell’Hospice “Le Rose“ dell’ICOT, con i suoi 9 posti letto residenziali e 36 posti di assistenza domiciliare, è composto da un’equipe di operatori altamente specializzati che si occupa dell’assistenza residenziale e domiciliare a tutti quei malati, affetti da malattie in fase terminale, in cui la presa in carico e l’assistenza è volta non alla cura della malattia di base, ormai non più trattabile efficacemente, bensì al mantenimento delle migliori condizioni generali e quindi al trattamento, quanto più efficacemente possibile, del sintomo del dolore che caratterizza pesantemente alcune malattie nel loro stadio terminale.

“Si tratta di una struttura importante per la città, in grado di fornire nuovi servizi ai cittadini – ha affermato il sindaco Giovanni Di Giorgi – Come amministrazione comunale rinnoviamo la nostra piena disponibilità per collaborare con l’Icot per dare alla città nuovi, importanti e utili servizi”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social